Picchiano e rubano la carabina a un cacciatore nel Casertano, 2 arresti

L'uomo è stato preso a bastonate da tre persone: in manette sono finiti due ventenni di nazionalità albanese.

0
Omessa custodia

Rubano la carabina a un cacciatoreSono stati momenti davvero brutti quelli vissuti da un cacciatore che si trovava in aperta campagna nei pressi di Marcianise, in provincia di Caserta. L’uomo è stato infatti avvicinato da tre giovani che lo hanno prima minacciato e poi colpito in maniera selvaggia con un bastone, fino a tramortirlo. Subito dopo i malviventi lo hanno derubato, portando via la carabina che aveva con sè, oltre ai soldi e al telefono.

Si è trattato di un vero e proprio agguato, ma fortunatamente la vittima è riuscita a riprendersi e a chiedere aiuto a un passante. Dopo la denuncia alle forze dell’ordine sono scattate le ricerche e i Carabinieri hanno rintracciato due dei tre rapinatori che si stavano nascondendo tra i rovi.

Si tratta di due ventenni, entrambi di nazionalità albanese e sorpresi con l’arma appena rubata. Il trasferimento in carcere è stato immediato, mentre il terzo complice è ancora ricercato. Della vicenda si stanno occupando i militari della Compagnia di Marcianise.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here