Rinvio ufficiale delle scadenze di marzo per i cacciatori lombardi

La delibera regionale del 17 marzo ha sancito il rinvio di alcune scadenze in materia di caccia.

0
Cacciatori lombardi

Cacciatori lombardiUna notizia attesa per i cacciatori di tutta la Regione Lombardia. La delibera regionale del 17 marzo ha sancito il rinvio di alcune scadenze in materia di caccia, in particolare quelle più urgenti.
Ecco la sintesi delle scadenze più importanti:
1) restituzione dei tesserini venatori: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile;
2) iscrizione presso l’ambito territoriale o il comprensorio alpino: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile;
3) approvazione del bilancio consuntivo e preventivo degli ambiti e dei comprensori alpini: dal 30 aprile scadenza prorogata al 31 maggio;
4) presentazione richiesta di fruizione di un pacchetto di dieci giornate per la caccia alla selvaggina migratoria da appostamento temporaneo: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile;
5) comunicazione circa la modifica dell’opzione della forma di caccia: dal 31 marzo scadenza prorogata al 30 aprile.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here