SAGRA DEL FUNGO PRUGNOLO Domenica – Miratoio di Pennabili (RN) – 29 Maggio 2011

0

SAGRA DEL FUNGO PRUGNOLO Domenica - Miratoio di Pennabili (RN) - 29 Maggio 2011 SAGRA DEL FUNGO PRUGNOLO Domenica 29 Maggio 2011

L’evento ha come scopo principale quello di far conoscere e valorizzare le bellezze paesaggistiche dell’entroterra riminese, con uno dei suoi prodotti naturali più famosi: il fungo ” prugnolo ” o “spignolo”, sempre più richiesto ed apprezzato sulle tavole dei buongustai.
Quella di Miratoio è una manifestazione che ha sempre richiamato visitatori anche dalle regioni limitrofe, proponendosi quale veicolo promozionale per lo sviluppo della piccola comunità che la ospita, situata alle porte del Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello.

Con la partecipazione attiva di tutti gli abitanti di questa piccola frazione di Pennabilli e con la professionalità e l’entusiasmo di ciascuno di essi, si è cercato di ottenere un prodotto di massima qualità sia per l’aspetto gastronomico (gli stands serviranno tagliatelle al prugnolo ed altre specialità locali) che per quello turistico-culturale, attraverso l’organizzazione di convegni, mostre fotografiche e naturalistiche. Nelle precedenti edizioni ricordiamo tra gli altri la mostra “Usi, tradizioni ed antichi mestieri nel Montefeltro”.

Programma

Dalle ore 11.00, gli stands gastronomici serviranno ottime tagliatelle a base di fungo prugnolo ed altre specialità locali.

Ballo liscio in piazza con l’orchestra Barbara Lucchi e Massimo Venturi.

1° spettacolo – Falconieri

L’esibizione comprende circa quindici-venti voli dei falchi con altrettanti rientri al braccio del falconiere tra cui anche una o due picchiate in verticale se il luogo lo consente.
La spettacolarità ed il fascino delle nostre esibizioni aumentano ancor più perchè i falchi volteggiano a pochissimi centimetri al di sopra della gente, senza il benchè minimo rischio per le persone ed inoltre possiamo esibirci in piazze, piazzette, vie e viuzze.
Siamo in grado di arricchire lo spettacolo con alcune azioni uniche e spettacolari: il passaggio in volo ad ali chiuse in un cerchio strettissimo rappresentato dalle braccia di una persona, il passaggio sempre ad ali chiuse sotto le gambe divaricate di una o tre persone contemporaneamente, il passaggio sempre ad ali chiuse sotto un tunnel formato da otto persone la cui profondità può raggiungere anche i quattro metri, il passaggio sempre ad ali chiuse in un quadrato di 20 cm per ogni lato, i cui lati sono rappresentati dai visi degli spettatori. Teniamo a sottolineare che non vi sono altri spettacoli in Italia che hanno in repertorio le azioni sopra descritte.
Inoltre, è nostra consuetudine interagire con il pubblico che resta sempre enormemente coinvolto nello spettacolo con questi nostri rapaci diurni che possono essere presentati anche di notte. Chiaramente i falchi non possono volare ne con la pioggia ne con il vento ed in quel caso al limite potremmo effettuare dei voli in una piazza piuttosto chiusa dove il vento non è proibitivo per il volo o in un luogo al chiuso.
A conferma del fascino e della spettacolarità dell’esibizione vi sono i molti interventi televisivi sulle reti nazionali e ve ne elenchiamo alcuni:

ROMA – – “RAI UNO” – DOMENICA IN, 28 Ottobre 2001 ore 14.00
Campofilone – “RETE4” – DOMENICA DEL VILLAGGIO, 17 Febbraio 2002 ore 12.30
Cassino – “RAI UNO” – UNOMATTINA, 25 marzo 2002 ore 10.30
Fermignano – “RAI UNO” – LA VITA IN DIRETTA, 7 maggio 2003 ore 16.30
ROMA – “RAI UNO” – UNOMATTINA IN GIARDINO, 2 settembre 2003 ore 11.30
ROMA – “RAI UNO” – UNOMATTINA, 19 settembre 2003 ore 07.50
Iesi – “RAI UNO” – TELETHON, 12 dicembre 2003 ore 08.30
ROMA – “RAI UNO” – UNOMATTINA, 22 dicembre 2003 ore 09.40
SAT 2000 – DOCUMENTARIO, 20 maggio 2005 ore 17.30

Inoltre siamo in grado di presentare certificazione della non aggressività dei nostri rapaci da parte dell’Azienda Sanitaria Locale competente per territorio, oltre chiaramente alla loro certificazione sanitaria.
L’esibizione verrà realizzata dall’Unico Falconiere Ufficiale della Federazione Italiana Giochi Storici e dal falconiere più giovane d’Italia.

2° spettacolo – L’ASINELLO MAGICO

Esibizione unica nel suo genere, vedrete eseguire delle performance assolutamente incredibili dall’asino famosissimo di nome MAGICO (è stato in TV sulla rete ITALIA 1 a Studio Aperto ed a RAI 2 da Magalli a Piazza Grande).
Magico dà la mano, cioè la zampa, quando glielo chiedi, fa l’inchino, si inginocchia, si siede, si accomoda in una poltrona su cui si rilassa leggendo il giornale, si erge verso l’alto con l’aiuto di un sgabello, si toglie la sella da solo, ride e raglia e risponde si oppure no con la testa se viene intervistato e ADDIRITTURA FA DI CONTO CON LA ZAMPA e compie un’incredibile magia con tre bambini del pubblico.
Il più bravo ma soprattutto l’unico in Italia che le riesce a fare queste cose.
Dopo averlo visto è difficile ancora chiamarlo asino viene spontaneo dirgli SEI GRANDE, MAGICO!
Inoltre Magico è il protagonista del film su DVD che uscirà nelle edicole italiane a natale 2011 dal titolo appunto – “L’ASINELLO MAGICO”.

Sarà predisposto ampio parcheggio gratuito.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here