“Selvatici e Buoni”: a Bergamo 4 serate a base di cervo, daino, cinghiale e camoscio

Dall'8 al 30 novembre si potranno gustare ottimi piatti preparati con le carni diventate parte integrante della filiera certificata.

0
Selvatici e Buoni

Selvatici e BuoniIl progetto “Selvatici e Buoni: una filiera alimentare da valorizzare” sta per entrare nel vivo. Nel mese di novembre, infatti, quattro ristoranti della provincia di Bergamo organizzeranno altrettante serate per promuovere le ricette a base di selvaggina. Si comincerà l’8 novembre con l’Osteria “Al Gigianca” di Bergamo, proseguendo poi la settimana successiva con la Trattoria Gastronomica “La Selva” di Clusone.

Il 22 novembre sarà invece la volta del Ristorante “Bellavista” di Riva di Solto, mentre l’appuntamento conclusivo sarà quello del 30 novembre a Vilminore di Scalve, più precisamente al Ristorante “Peccati di gola”. Ogni serata prevederà degustazioni di carni provenienti dal territorio orobico e diventate parte integrante della filiera certificata grazie al Centro di Lavorazione della Selvaggina.

Nel corso della prima serata il tema sarà “Il cervo in città”, durante la seconda si darà spazio a “Il daino alla selva”, proseguendo poi con “Il cinghiale al lago” e “Il camoscio in valle”. Ogni piatto verrà rivisitato in chiave contemporanea dagli chef, in modo da presentare in tavola un prodotto di ottima qualità dal punto di vista nutrizionale e sanitario. Non mancheranno nemmeno i prodotti locali per valorizzare efficacemente i formaggi e i vini del territorio. Il prezzo sarà di 35 euro a persona, con inizio della cena alle 20.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here