Sospensione del calendario venatorio toscano, il TAR rinvia la discussione al 5 novembre

Il TAR si pronuncerà sulle le argomentazioni tecnico – scientifiche e le controdeduzioni presentate dalla Federcaccia.

0
Calendario venatorio

Calendario venatorioIl presidente del TAR Toscano ha disposto questa mattina un rinvio al 5 novembre p.v. della trattazione dell’istanza di sospensione sul Calendario Venatorio Toscano 2019-2020 presentata dalle Associazioni Ambientaliste ed animaliste in ragione del ricorso incidentale proposto da Federcaccia per la declaratoria di illegittimità del parere reso dall’ISPRA.

In buona sostanza – commenta la Confederazione Cacciatori Toscani – il prossimo 5 novembre il TAR si pronuncerà sulle le argomentazioni tecnico – scientifiche e le controdeduzioni presentate dalla Federcaccia, rispetto al Parere espresso da ISPRA. Sarà pertanto nostra cura tenere aggiornati tutti i cacciatori sugli sviluppi di questo nuovo attacco al mondo venatorio, sviluppando ogni azione possibile per giungere ad un pronunciamento positivo.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here