Tiro a palla alla sagoma del cinghiale, in Calabria il 14° Campionato Italiano

L'evento è individuale e a squadre: i tiratori qualificati delle diverse regioni dovranno utilizzare il fucile da caccia ad anima liscia.

0

Tiro a palla alla sagoma del cinghialeTre giornate dedicate alla quattordicesima edizione del Campionato Italiano di Tiro a Palla alla sagoma del cinghiale: l’evento, organizzato dalla FIDASC, dall’ASD “Gruppo Tiro Sportivo” e dal Comitato Regionale della Calabria, si svolgerà a Settingiano (provincia di Catanzaro), più precisamente in località Alicella. La manifestazione è sia individuale che a squadre e prevede l’utilizzo del bersaglio fisso e di quello mobile, con il fucile da caccia ad anima liscia. I giorni saranno venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno 2016, con l’inizio sempre alle 8:30.

Alle gare presso il Campo “Due Mari” potranno partecipare i tiratori che sono muniti di porto d’armi, da caccia oppure sportivo, oltre alla tessera FIDASC in corso di validità: inoltre, dettaglio non secondario, bisogna essersi qualificati nel corso delle eliminatorie regionali che si sono svolte quest’anno. Visto che si tratta di un Campionato Italiano, le varie regioni verranno suddivise nelle tre giornate appena ricordate, in base alla distanza dalla sede di svolgimento (le regioni più vicine alla Calabria cominceranno prima).

Il 3 giugno sarà la volta di Calabria e Sicilia; il 4 toccherà a Puglia, Molise, Liguria, Campania, Basilicata e Abruzzo; il 5 concluderanno l’evento Lazio, Lombardia, Emilia R., Friuli, Sardegna, Toscana e Umbria. L’iscrizione è completamente gratuita: l’ordine di tiro dei vari concorrenti sulle linee del campo, per ogni regione, sarà effettuato seguendo un rigoroso ordine alfabetico, mentre un sorteggio stabilirà l’ordine di presentazione delle stesse regioni.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here