Torta di riso al Piccione

0

Torta di riso al Piccione

Preparazione 40 min, cottura 40 min, difficoltà Media

350 g di riso, 1 piccione, 2 uova, 1 cipolla, 3 foglie di salvia, 1/2 bicchiere, di vino bianco secco, 3 cucchiai di salsa di pomodoro, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, 3 cucchiai di pangrattato, 100 g di burro, sale e pepe

Pulite il piccione, fiammeggiatelo, lavatelo e disossatelo. Tritate la cipolla e fatela dorare in una casseruola con 30 g di burro; unite la carne del piccione e fatela rosolare a fuoco vivo. Versate il vino, la salsa di pomodoro, la salvia, sale e pepe; cuocete a fiamma media per 15 minuti.

Intanto, lessate al dente il riso in acqua bollente salata, scolatelo e conditelo con il fondo di cottura della carne (tenete quest’ultima da parte), unite le uova, 30 g di burro e il parmigiano e versate tutto in uno stampo dai bordi alti, imburrato e cosparso con poco pangrattato. .

Ricavate al centro del composto una cavità, ponetevi la carne di piccione tenuta da parte e copritela con il riso. Distribuite sulla superficie il pangrattato e il burro rimasto e infornare a 200 °C per 20 minuti. Togliete dal forno, sformate su un piatto da portata e servite.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisotto con i Piccioni
Articolo successivoTagliatelle con funghi e Piccioni
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here