Winchester svela la cartuccia Blind Side calibro 12/70

0

Ecco come si presentano le cartucce Blind Side in cui, come specificato dal fabbricante, si è curata in maniera efficace l’impermeabilizzazione

Winchester – Cartuccia Blind Side calibro 12/70: La Casa statunitense ha presentato recentemente una cartuccia a munizione spezzata dotata di particolari innovativi frutto di una ricerca approfondita sui componenti e sulla balistica terminale.

di Emanuele Tabasso

Le migliorie sulle cartucce a pallini sono meno percepibili di quelle apportate alle consorelle per le canne rigate dove una rosata di alcuni colpi cerziora immediatamente sulla validità dell’innovazione. Pochi sono nelle condizioni di provare sull’appropriato bersaglio cartaceo le rosate di pallini, men che meno di compiere quei magnifici rilevamenti su apparecchi elettronici, ma in compenso chi è davvero interessato e maneggia la materia con il dovuto mestiere coglie rapidamente sul campo l’essenza di quel che ha per le mani. Esaminiamo una cartuccia presentata recentemente dalla BWMI e prodotta dalla  Winchester, del gruppo Olin® Corp. in uno dei propri stabilimenti degli Stati Uniti. Già sulla bella e accattivante confezione nei colori nero, argento e rosso, spicca la destinazione specifica per cui la cartuccia è stata pensata: gli acquatici.

Sappiamo quanto sia diffusa questa selvaggina in molti dei territori del Continente Nuovo, dagli USA al Canada, dal Centro a molte zone del Sud America e si comprenderà come la finalizzazione degli studi sia stata molto ben spesa. A vivacizzare la cosa una piccola scritta con cui si segnala al cliente come l’azienda orgogliosamente sponsorizzi l’organizzazione Ducks Unlimited (www.ducks.org) che cura appunto il mantenimento e la salvaguardia delle zone umide: dove poi si andrà a caccia cogliendo in maniera opportuna e regolamentata i frutti degli investimenti mentre qui da noi sarebbero fabbriche di poltrone, appannaggi e inattività, salvo quella di sbinocolare.

La cartuccia prende le mosse dall’impiego, oramai obbligatorio un po’ dappertutto, dei pallini di acciaio che non hanno le brutte prerogative del piombo quando vengono ingeriti dai selvatici.

Al di là di tale giusta considerazione, per le armi e la balistica questa scelta ha creato diversi problemi, ma l’industria è lì apposta per risolverli al meglio: le canne odierne sono tutte certificate per l’impiego di simili munizioni, ma la resa com’è? A parità di condizioni inferiore, senza dubbio, quindi occorre un qualcosa di diverso per ripianare la questione e non far rimpiangere il bel tempo andato. La carica della Blind Side calibro 12/70 è pari a 35 g, quindi caratteristica e conforme agli usi; la velocità denunciata pari a 425 m/sec dice già qualcosa di più interessante della media nel rapporto con il peso di carica e sappiamo bene quanto tale parametro giochi a favore della letalità, specie su selvatici con un piumaggio assai poco penetrabile come quello delle anitre; la densità di rosata è figlia del numero di pallini e del loro viaggio nella canna prima e dalla canna al bersaglio poi.

Gli studi Winchester hanno ottimizzato la velocità, il Gruppo Olin® ha polveri di ogni genere e non dev’essere stato un problema mettere a punto quella specifica, volgendo l’attenzione   al rapporto peso/numero di pallini e individuando una forma antica, mai usata però nel settore: l’esaedro è in pratica il dado da gioco con facce piane raccordate da spigoli  smussati. Con apposito macchinario si stiva nel contenitore della cartuccia una colonna ordinata che contiene un numero maggiore delle solite sferette (circa + 15%), ergo ci saranno più elementi in volo a guarnire la rosata. Quest’ultima a sua volta viene molto favorita dall’adozione nel caricamento di una coppetta inferiore a due concavità contrapposte sopra a cui è posizionato un tubetto contenitore con tre alette lanceolate intagliate nella parete cilindrica: l’aria relativa al movimento impiega un certo tempo/percorso ad aprirle quindi la colonna di pallini vola distante dalla bocca del fucile rimanendo compatta e disperdendosi solo più avanti. Inoltre questi proiettili possiedono un fattore di forma favorevole al volo e al mantenimento della velocità riducendo drasticamente le dispersioni periferiche con da ultimo, ma non ultimo, un potere lesivo decisamente maggiore della classica sfera. In finale viene da domandare se questo non sia l’uovo di Colombo? Pare sempre così quando qualcuno arriva per primo alla soluzione di un problema.

Scheda tecnica
: Cartuccia da caccia Winchester Blind Side calibro 12/70
Fabbricante: Winchester (Made in USA)
Distributore: BWMI Italia Marcheno (BS) – fax 030 – 8960236  –  bwmi@bwmi.it
Calibro: 12/70 (disponibile anche in 12/76)
Tipologia: Blind Side
Carica: 35 g (1 e ¼  oz.- proiettili HEX™ equivalenti al n. 5
Velocità: 425 m/sec (1400 ft/sec) alla volata

4.8/5 (5)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here