A caccia di grandi trofei in Bulgaria con Montefeltro

Montefeltro sa sempre come venire incontro e soddisfare le esigenze della propria clientela con una serie di destinazioni da sogno.

0
Montefeltro
Caccia al cervo in Bulgaria con Montefeltro
Montefeltro
Caccia al cervo in Bulgaria con Montefeltro

Montefeltro sa sempre come venire incontro e soddisfare le esigenze della propria clientela con una serie di destinazioni da sogno. Lo slogan dell’azienda parla chiaro: “Immagina il tuo viaggio e noi ti aiuteremo a realizzarlo”. L’obiettivo è quello di ottenere la piena soddisfazione di ogni cacciatore. Le destinazioni Montefeltro sono numerose e accattivanti, oggi vogliamo approfondire più nel dettaglio un paese dell’Europa dell’Est che si fa apprezzare per i trofei davvero pregevoli. Stiamo parlando della Bulgaria: tra i Monti Rodopi e il Mar Nero è possibile partecipare grazie al tour operator marchigiano a battute di caccia al cinghiale oppure di caccia all’aspetto e alla cerca, con i cinghiali che rappresentano senza dubbio le mete più ambite.

Controllo dei dainiIn queste foreste i cacciatori potranno trovare pane per i loro denti grazie ai cervi che dominano i luoghi scelti con cura da Montefeltro: al bramito si riescono a conseguire cervi da trofeo di grande peso, un’esperienza unica perchè anche i più esperti si potranno rendere conto dell’emozione e dell’adrenalina che scaturiscono da tali battute, con il cuore che tende inevitabilmente a battere più forte. Non ci sono soltanto ungulati per chi vuole provare a cacciare in territorio bulgaro. Anche i lupi e i daini sono prede ambite per quel che riguarda le rive dei grandi laghi, sia che si parli di altana che di una cerca.

gallo cedrone in amoreIn ogni caso l’esperienza sarà sempre indimenticabile con Montefeltro, anche perchè si sta parlando di luoghi in cui i daini abbondano come in poche altre parti del mondo. Ogni esigenza venatoria viene soddisfatta al 100%. Ad esempio i terreni di questo paese sono ricchi di selvaggina e mentre si va a caccia è impossibile non farsi impressionare dagli altopiani e dai boschi dalle caratteristiche tinte della stagione autunnale. In particolare tante zone della Bulgaria sono perfette come panorama ideale per la caccia alla beccaccia. Infine ci sono i Monti Rodopi, un altro scenario di sicuro impatto e che mozza il fiato. Proprio da queste parti si vive la grande emozione di una delle cacce più affascinanti in assoluto, quella al gallo cedrone. Non c’è dunque che l’imbarazzo della scelta, la meta potrà accontentare tutti i cacciatori alla ricerca di un luogo incantato e pieno di sorprese.

4.83/5 (12)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here