A Istanbul la sesta edizione di ProHunt, la principale fiera turca della caccia

Dal 20 al 23 aprile la città turca ospiterà quello che è diventato sempre più un appuntamento venatorio irrinunciabile.

0
ProHunt

ProHuntSei edizioni rappresentano un buon numero per quel che riguarda un’esperienza fieristica. Dal 20 al 23 aprile prossimi la città turca di Istanbul ospiterà appunto la sesta edizione di ProHunt, la fiera dedicata alla caccia, alle armi e all’outdoor. Questa manifestazione si è evoluta nel corso del tempo e rappresenta oggi un appuntamento fondamentale per l’espansione del mercato armiero. Gran parte dei produttori e dei brand che i visitatori potranno ammirare sono di nazionalità turca: si sta parlando di 16mila metri quadrati in cui sono state allestite tre hall all’interno dell’Istanbul Fair Center.

Dal 20 al 22 aprile si potrà entrare dalle 9:30 alle 19, mentre l’orario della giornata conclusiva, domenica 23 aprile 2017, sarà 9:30-18. Gli stand ospiteranno aziende attive nella componentistica delle armi, strumenti ottici, coltelli, turismo venatorio, accessori vari, abbigliamento, cani da caccia, tiro a volo, con una sezione dedicata anche alla pesca.

Perchè si dovrebbe partecipare a un evento del genere? Come sottolineato dagli organizzatori, la Turchia è al quinto posto nella classifica mondiale per quel che riguarda la fabbricazione e l’offerta di armi da caccia (al terzo posto se si guarda all’Europa). Inoltre, la Turchia viene considerato uno dei pochi paesi in cui si combinano perfettamente capacità produttiva e collocazione immediata dei prodotti nel mercato.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here