A Treviso si discute degli ultimi 5 anni di migrazione autunnale presso il Monte Pizzoc

Il convegno è stato organizzato da Libera Caccia e prevede l'intervento di personalità autorevoli: l'appuntamento è per il 14 maggio.

0
Migrazione autunnale

Migrazione autunnaleSabato 14 luglio 2018 alle 15 l’Auditorium della Provincia di Treviso ospiterà un interessante convegno dedicato all’Osservatorio Ornitologico del Monte Pizzoc. Questa struttura si trova proprio nel Trevigiano, per la precisione a Fregona, ed è un punto di riferimento fondamentale anche per il mondo venatorio. La giornata permetterà di approfondire i risultati di cinque anni di studi sulla migrazione autunnale tramite inanellamento a scopo scientifico e i conteggi a vista. Il periodo preso in esame è quello compreso tra il 2013 e il 2017.

Interverranno Andrea Favaretto (dottore in Scienze Forestali), Francesco Mezzavilla (biologo faunista), Paolo Sparvoli (presidente Libera Caccia), Angela Popovic (Public Affairs Manager per conto di FACE), Angelo Nicolì (responsabile del centro cattura di Lecce), Alessandro Cannas e Luca Stincardini (tecnici faunistici dell’Ufficio Legislativo Libera Caccia). La stagione di inanellamento del 2017 si è conclusa lo scorso novembre con tanti tordi sasselli e fringuelli.

Come sottolineato dai responsabili della struttura, è stato quasi un peccato, visto che l’ultima giornata è stata splendida e caratterizzata da un passo sostenuto. La stagione 2017 è stata giudicata splendida grazie alle ottime condizioni meteorologiche (una novità rispetto agli ultimi anni), mentre le catture sono state strepitose. Tutti i volontari hanno profuso impegno passo e grande disponibilità, mettendosi al servizio della ricerca.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here