All’Aquila si cominciano a preparare i censimenti primaverili delle coturnici

L'attività è nota anche come censimento al canto oppure "tecnica del play-back": gli esemplari maschi rispondono a un suono registrato.

0
Trofeo Alectoris Graeca

Censimenti primaverili delle coturniciProprio nel corso della serata odierna, lunedì 7 maggio 2018, ci sarà un importante incontro presso la sede dell’Ambito Territoriale di Caccia dell’Aquila. Alle 21 si comincerà infatti a pianificare e organizzare i censimenti delle coturnici. L’appuntamento estivo è sempre molto atteso nel capoluogo abruzzese e ogni anno si dà spazio al cosiddetto censimento “al canto” della specie. Che cosa significa? L’attività è conosciuta anche come “tecnica del play-back”.

In poche parole ci si basa sulle risposte vocali degli esemplari di sesso maschile dopo aver emesso un canto registrato in precedenza. Il periodo temporale ideale in cui effettuare un censimento di questo tipo è proprio quello della primavera, per la precisione tra la metà del mese di marzo e l’inizio di quello di giugno. Si tratta delle settimane in cui le coppie di coturnici sono impegnate nella difesa del territorio, quindi bisogna sfruttare i giorni in questione.

L’animale è molto importante dal punto di vista faunistico per quel che concerne la provincia dell’Aquila. In effetti, lo stesso ATC ha scelto di alternare parchi protetti a zone di rispetto venatorio, così da facilitare i censimenti e approfondire con cura la consistenza dei fasianidi. Fra poche ore si conosceranno tutti i dettagli sugli appuntamenti da rispettare e le persone coinvolte.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here