Approvato in Lombardia un Pdl sulla cattura degli uccelli ai fini di richiamo

Il progetto di legge è stato presentato dal consigliere regionale Barbara Mazzali e attende l'approvazione definitiva.

1
Richiami vivi

Cattura degli uccelliCome reso noto da Barbara Mazzali, consigliere di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia, è stato approvato un progetto di legge a sua firma che ha a che fare con l’attività venatoria. Il Pdl ha ricevuto il via libera in Commissione Agricoltura e riguarda l’autorizzazione alla cattura di uccelli selvatici per la cessione ai fini di richiamo. L’autorizzazione è quella relativa al 2018, nel rispetto degli articoli 4 e 5 della Legge Nazionale sulla Caccia.

Mazzali ha spiegato come l’ok sia un’ulteriore passo verso l’approvazione di una legge presentata insieme a un altro consigliere, Floriano Massardi. Il Pdl serve a porre l’accento sull’assoluta liceità della cattura di determinati volatili per il richiamo, dato che ne parla anche la normativa comunitaria. In poche parole l’attività si muove nel solco della piena legalità, senza dimenticare la disciplina e il controllo per quel che concerne la biodiversità.

Il progetto ha anche un altro obiettivo, vale a dire la difesa e la preservazione dei roccoli, tradizione fondamentale per la cultura venatoria lombarda e che non viene mai trascurata. Il prossimo passaggio è in Consiglio regionale tra pochi giorni per l’approvazione definitiva. L’auspicio del consigliere regionale è che nessuno chieda il voto segreto e che tutti abbiano il coraggio di rispondere del proprio voto davanti ai propri elettori e ai cittadini.

5/5 (4)

Valuta questo articolo!

1 COMMENTO

  1. Voglio vedere cosa succederà, io penso che per paura di essere chiamati dalla corte dei conti a rispondere in solido del danno erariale creato allo stato italiano, tale PDL non raggiunga il quorum!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here