ATC Savona 2, chiusa la caccia al daino per le classi M3 e M4

L'Ambito Territoriale di Caccia ha ufficializzato il raggiungimento del piano di prelievo per balestroni e palanconi.

0
Daini

Caccia al dainoL’Ambito Territoriale di Caccia 2 Savona ha annunciato l’andamento dei piani di prelievo per quel che riguarda la caccia di selezione al daino nei territori di propria competenza nella stagione venatoria 2017-2018. Il piano autorizzato è stato raggiunto in relazione alle Unità di Gestione Zuccarrello e Monte Acuto. Si tratta, in entrambi i casi, delle classi M3 e M4 degli ungulati, le quali sono quindi chiuse.

Le classi appena citate identificano l’età dell’animale, valutata tramite l’osservazione del palco. Il balestrone (M3) non è altro che un daino giovane di 3 o 4 anni di età, il cui palco presenta alcune ramificazioni. Il palancone (M4), al contrario, è un animale adulto e che ha più di 4 anni: il suo palco presenta come caratteristica principale un allargamento all’estremità.

La caccia di selezione al daino in questa zona della Liguria (la sede principale dell’ATC savonese si trova ad Albenga) era stata autorizzata a partire dallo scorso 2 novembre, dunque per le due classi di esemplari maschili l’obiettivo finale è stato raggiunto in poco più di un mese. L’età di questo ungulato identifica anche il fusone, un daino giovane di 1-2 anni, il cui palco è privo di ramificazioni.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here