Beretta fornirà le armi leggere alle forze armate del Qatar

Si tratta di un importante progetto industriale, una joint venture che prevede anche la costruzione di un sito produttivo a Doha.

0
Beretta

BerettaBeretta Holding ha deciso di firmare un importante accordo con Barzan Holdings, la principale compagnia del Qatar per quel che riguarda il settore della difesa e della sicurezza. Si sta parlando dell’azienda che è responsabile dell’equipaggiamento delle forze armate locali e il gruppo di Gardone Val Trompia ha intravisto nel paese asiatico la possibilità di un progetto industriale promettente.

Sarà proprio Beretta, infatti, a fornire all’esercito del Qatar le armi da difesa dotate di tecnologia all’avanguardia. In poche parole, è stata prevista una quota minoritaria per l’azienda lombarda nella joint venture che si chiamerà Binding, in modo da assicurare questo proficuo trasferimento di tecnologia. Il progetto prevede altri elementi interessanti. In particolare, verrà costruito un sito produttivo nuovo di zecca nella capitale Doha, così da assicurare la fabbricazione di armi leggere come pistole e fucili, senza dimenticare il possibile sviluppo di nuovi sistemi armieri.

Proprio negli ultimi tempi il Qatar ha scelto di inaugurare la Dimdex, la fiera internazionale dedicata alla Difesa, una vetrina globale di grande attrattiva e a cui ha preso parte anche il Governo italiano in previsione dell’accordo sottoscritto da Beretta Holding. Gran parte del fatturato di quest’ultima (ben il 94% per la precisione) viene realizzato proprio all’estero.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here