Caccia: Benevento, le attività informative organizzate dall’ATC

0

Cacciatori con caniCaccia: Benevento, le attività informative, convegni e iniziative, organizzate dall’Ambito Territoriale di Caccia.

Con entusiasmo ed attenzione, Michele Napoletano ,Sindaco di Airola, ha accolto il Comitato di Gestione dell’Ambito Territoriale Caccia di Benevento, evidenziando come mai nel passato c’è stato interessamento e sensibilità alle argomentazioni che il mondo venatorio sta attualmente promulgando. “Volevo approntare qualcosa sull’argomento” ha evidenziato il primo cittadino di Airola, “ma non ero a conoscenza delle argomentazioni in quanto mai eventi, convegni ed incontri del settore l’organismo di gestione dell’Ambito Territoriale Caccia di Benevento ha promosso nel passato in queste aree”. Il Presidente dell’ATC dr. Gianluca Aceto, accompagnato dal Vice Presidente Luigi Luongo e dai componenti del comitato di gestione, Filippo Venditti, Michele Buonanno e Serino Cesare ha illustrato alla platea convenuta che da oltre un ventennio, dalla promulgazione della Legge 157/92 esistono gli organismi di gestione del territorio per l’esercizio del prelievo venatorio, denominati Ambiti Territoriali di Caccia. “Mai interessamento è stato posto all’attenzione dei 78 comuni della provincia di Benevento per la gestione del territorio venatorio, nessun piano di gestione venatorio è stato posto alle evidenze delle amministrazioni comunali, dal 1993 sino all’insediamento del nuovo comitato di gestione, rinnovatosi a maggio scorso” ha evidenziato il Presidente Aceto “ ed è nostra intenzione” ha proseguito “interessare tutti i comuni al fine di avere la disponibilità alla gestione consapevole dei territori interessati alle attività poste in essere da questo nuovo comitato, rinnovato e rinsanguato”.

“La gestione del territorio venatorio” ha illustrato il componete Venditti “nel passato è stato appannaggio di una ristretta cerchia di associazioni venatorie, in quanto la vecchia legge prevedeva solo tre associazioni venatorie, quelle con più numeri di iscritti, e pertanto c’è stata sempre la corsa da parte delle stesse ad avere il maggior numero di iscritti al fine di far parte dei competenti organi di gestione. La nuova legge regionale, la numero 26 del 9 Agosto 2012 ha allargato la partecipazione alla gestione del territorio venabile a tutte le associazioni venatorie riconosciute ” ha proseguito il Venditti, “dando pertanto ampia partecipazione e trasparenza alle attività promosse e poste in essere dagli ambiti territoriali di caccia”. “Solo in questa maniera” ha evidenziato il vice presidente dell’ATC, Luigi Luongo, “ è stata possibile l’azione del nuovo comitato di gestione, che dalla comunicazione e dall’informazione ha improntato la propria macchina organizzativa, al fine di rendere partecipi attori protagonisti i cacciatori, in sinergia con il mondo agricolo, ambientale, non solo ma anche con le amministrazioni comunali ”.

Diversi sono stati gli interventi del pubblico presente, che ha evidenziato il malumore per la scarsa comunicazione ed informazione che ha caratterizzato gli anni trascorsi, augurandosi che questo nuovo comitato di gestione esprima lustro alla risorsa caccia, elemento utile anche per l’indotto economico sociale delle zone rurali.
Valido entusiasmo è stato espresso sia dal Vicesindaco di Paolisi, Vincenzo Parrella, che dal Vicesindaco di Moiano, Vito Massaro, per l’azione che la nuova macchina organizzativa dell’Ambito Territoriale Caccia di Benevento, ha finalmente posto in essere, mostrando la propria vicinanza alle collettività aggregate del mondo agricolo ambientale e venatorio non solo, ma anche vicinanza al territorio attraverso le amministrazioni comunali, le vere anime del territorio, che di buon grado accolgono le iniziative dell’ATC di Benevento.

Presente all’incontro anche il Vice Sindaco di Airola, Vincenzo Falzarano.  Immensamente soddisfatto è stato il primo cittadino di Airola, che ha lasciato la disponibilità sua e degli amministratori presenti al sostegno dei progetti promossi dall’Ambito Territoriale Caccia di Benevento, rendendo disponibili sia i locali per tutte le iniziative divulgative dell’ATC sia la propria amministrazione per il sostegno alle azioni in sinergia per la gestione del territorio venatorio. Hanno concluso l’incontro i sentimenti di ringraziamento che il Presidente Aceto ha evidenziato alle autorità amministrative comunali presenti per la disponibilità e la partecipazione al processo di rinnovamento della risorsa caccia ed al pubblico presente, attento e meticoloso, elementi sinonimo di vicinanza e sensibilità ad un mondo che è parte integrativa della collettività sociale. Soddisfatto anche il pubblico per il nuovo vento di rinnovamento che finalmente ventila nel mondo venatorio e nella sua gestione, dopo tanti anni di scarsa e scarna informazione.

6 agosto 2013

Serino Cesare
Responsabile Comunicazione ATC Benevento

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here