Cacciatori Lombardi, “Fratelli di sangue venatorio”, uniti per l’Orgoglio Venatorio

0

Associazione Cacciatori LombardiL’Associazione Cacciatori Lombardi, “Siamo tutti fratelli di sangue venatorio”, sfiliamo uniti per l’Orgoglio Venatorio il 17 maggio a Bastia Umbra.

Intendesi o dicesi “fuoco amico” il particolare atteggiamento o comportamento tenuto da appartenenti alla stessa categoria che, anziché coalizzarsi, talvolta, fanno l’opposto. Chi fa “fuoco” solitamente”spara” in senso figurativo non al comun “nemico” ma all’ “amico” o presunto tale. Appare strano che ci sano casi di “fuoco amico” quando dovrebbe essere il contrario, cioè fare quadrato, fare squadra soprattutto quando in gioco ci sono interessi comuni.


Accade in molti settori, succede purtroppo anche in quello venatorio perché agli interessi di categoria si fanno spesso prevalere quelli di convenienza e di parte. Questo, a nostro avviso, è uno dei mali oscuri della caccia. Non bastano già tutti i nemici che abbiamo, ora vi sono soggetti che per logiche di potere e rappresentatività pongono a margine l’intera categoria. Ma siamo o non siamo tutti fratelli accomunati da un’unica passione ed un solo gruppo sanguigno : quello venatorio?

 

C’è chi si ostina che chi non la pensa come lui riguardo all’accordo con Legambiente lo fa come “strumentalizzazione” per fare qualche tessera in più. Continuando a farci del male e screditare le valide iniziative facciamo solo un gioco al massacro. E’ opportuno che qualcuno si ravveda, metta da parte il complesso di superiorità e la supponenza. Sfiliamo tutti uniti all’”Orgoglio Venatorio” Domenica 17 maggio a Bastia Umbra. Facciamo un passo indietro e due passi avanti a favore della nostra passione, allora saremo veramente tutti “Fratelli di sangue Venatorio”.

Carlo Bravo
Presidente Regionale A.C.L.

 

( 30 aprile 2015 )

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here