Cani da seguita su lepre, la verifica nazionale di Trecenta (RO)

Nel fine settimana appena trascorso si è svolta una prova di lavoro per cani da seguita su lepre in provincia di Rovigo, magistralmente orchestrata da Fabrizio Zanirato, che ha attirato un gran numero di segugi e segugisti

0

segugi_segugisti_cani_seguita_lepre_2Moltissimi gli appassionati che nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 si sono dati appuntamento a Trecenta per la prova riservata ai cani da seguita su lepre organizzata dalla sezione provinciale di Rovigo, in collaborazione con la F.I.D.C. di Rovigo, con una partecipazione che ha visto contare ben 15 batterie per ciascuna delle due giornate. La prova era aperta sia a singoli, coppie e mute iscritte (categoria A) che non iscritte (categoria B). I terreni su cui i segugi si sono sfidati sono quelli tipicamente pianeggianti della zona. Le temperature non affatto miti non hanno facilitato il lavoro dei segugi, che comunque hanno dimostrato il proprio valore.

I giudici di categoria A chiamati a valutare le performance dei cani da seguita erano Maria Assunta Villa, Italo Capri, Fabio Butini, Pietro Cristofolini, Luigi Fusar Poli, Antonio Ghidelli, Fiorenzo Mapelli, Giuseppe Mozzi, Franco Virgili e Gastone Zani.

Magistrale l’organizzazione, come ogni anno, del presidente della sezione locale Sips, Fabrizio Zanirato, che ha saputo assicurare una gestione ottimale delle due giornate di prove. A tale verifica zootecnica erano anche abbinate le prove valide per il campionato regionale. Al termine delle due giornate è risultato miglior singolo il soggetto Luna del signor Toso Giancarlo.segugi_segugisti_cani_seguita_lepre_1

E’ stata proclamata miglior coppia quella di segugi italiani a pelo raso di Pierpaolo Del Conte composta da Trilli e Hope; miglior muta quella composta dai segugi a pelo forte Bosco, Rol, Maia e Lilla di Marcon Luca. Miglior soggetto di categoria A è risultata Hope di Pierpaolo Del Conte; miglior segugio di categoria B, invece, è stata proclamata Furia di Nicolò Siviero.

La Sips locale ringrazia tutti i giudici, gli accompagnatori, i concorrenti, gli enti cui sono state richieste le necessarie autorizzazioni, i proprietari che hanno messo i propri terreni a disposizione della manifestazione e tutti coloro che si sono prodigati per il buon esito della verifica zootecnica, dando appuntamento per il prossimo anno.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here