Daino alla vaccinara

Ricette - Proponiamo la rivisitazione di una delle classiche ricette povere romane: la coda alla vaccinara, in questo caso trasformata in daino alla vaccinara. La carne di daino si presta perfettamente a questo tipo di utilizzo, regalandoci dei sapori eccezionali.

0
ricette_selvaggina_daino-vaccinara
Ricette – Daino alla vccinara: ingredienti per preparare la nostra ricetta.

Ricette selvaggina

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g. di polpa di daino;
  • 500 g.  di passata di pomodoro o pelati;
  • 4 coste i sedano;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • pepe in grani;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • 2 fettine di guanciale;
  • 20 g. di pinoli;
  • 30 g. di uvetta;
  • 1 cucchiaino raso di cacao amaro;
  • sale q.b.

Daino alla vaccinara – Preparazione

Tagliare la polpa del daino in pezzi abbastanza grandi e lasciarla in acqua corrente per qualche ora. Scolarla e metterla in uno scolapasta per tutta la notte per consentirle di perdere tutta l’acqua e l’eventuale sangue residuo.

daino-vaccinara_ricette_cacciaggione
La carne di daino viene rosolata insieme al trito di odori appena realizzato ed aggiunto.

Tagliare il guanciale a dadini e rosolarlo nell’olio di oliva extravergine quindi aggiungere la carne e rosolare il tutto per bene. Aggiungere il trito ottenuto con una costa di sedano, la carota, la cipolla, lo spicchio d’aglio ed il prezzemolo. Salare, aggiungere il pepe in grani e continuare la cottura. Appena sarà rosolato anche il trito, sfumare con il vino bianco ed una volta evaporato aggiungere la passata. Continuare la cottura regolando la densità del preparato fino a quando la carne risulterà tenera alla prova forchetta. (se si usa la pentola a pressione ci vorrà all’incirca un’ora). Quando la carne sarà cotta dobbiamo preparare la salsa per terminare la preparazione. Privare le coste di sedano dai filamenti con un pelapatate, tagliarle a pezzi e sbollentarle per  3 minuti in acqua bollente. Stemperare il cacao amaro con 2/3 cucchiai di salsa della carne.

carne_daino_ricette_selvaggina
Ora si aggiungono i pinoli ed il sedano appena sbollentato

Terminate queste operazioni aggiungiamo la salsa di cacao già stemperato, l’uvetta precedentemente ammollata in acqua calda, i pinoli ed il sedano sbollentato alla preparazione e continuare la cottura per circa 15 minuti.

Terminata la cottura impiattare e…..

Buon appetito

4/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here