HIT Show di Vicenza, il presidente Cagnoni: “I minori entreranno ma ci sarà una vigilanza assoluta”

Il numero uno di IEG ha risposto alle domande relative ai minori di 14 anni che entreranno alla fiera accompagnati.

0
HIT Show

HIT ShowCome reso noto da Lorenzo Cagnoni, numero di Italian Exhibition Group, l’ente che sta organizzando l’edizione 2019 dell’HIT Show di Vicenza, i minori di 14 anni potranno prendere parte all’evento in programma dal 9 all’11 febbraio, anche se ci sarà una vigilanza assoluta. In particolare bisognerà far rispettare il divieto tassativo di maneggiare le armi. Nel 2017 l’Amministrazione Comunale vicentina si era impegnata a farsi promotrice di un Codice di Responsabilità Sociale.

Successivamente il sindaco Variati si era soffermato sull’impatto negativo sul piano educativo che l’accesso ai minori a questa fiera comporta. La posizione del presidente Cagnoni da un lato accoglie la richiesta di far rispettare il divieto ai minori di maneggiare armi, dall’altro, però, conferma Hit Show come appuntamento al quale i ragazzi potranno partecipare, sebbene accompagnati. Proprio l’anno scorso c’erano state delle polemiche in questo senso e bisognerà capire se le dichiarazioni avranno convinto i più scettici.

Cagnoni ha anche sfruttato l’occasione per fare il punto sulla situazione attuale dello IEG e sul suo futuro, in particolare dopo le voci relative alla quotazione in Borsa della società. Il presidente non ha potuto non parlare dell’importante fiera dedicata alla caccia, al tiro sportivo e alla difesa personale, un appuntamento immancabile e molto apprezzato che esiste ormai dal 2015.

3/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here