Il Parco Provinciale delle Colline Livornesi diventerà riserva: gli scenari per la caccia

La Confederazione dei Cacciatori Toscani incontrerà gli enti locali per capire quali iniziative intraprendere.

0
CCT

Parco Provinciale delle Colline LivornesiCome reso noto dalla Confederazione dei Cacciatori Toscani, la stampa sta parlando della trasformazione del Parco Provinciale delle Colline Livornesi in Riserva Naturale Regionale. L’accordo è stato sottoscritto dalla Regione Toscana, dal Comune di Livorno, quello di Collesalvetti e Rosignano Marittimo, senza dimenticare la Provincia di Livorno. In poche parole verrà annullato ufficialmente il parco provinciale per farlo diventare una riserva vera e propria, come previsto dalla Legge Regionale 30 del 2015 (“Norme per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio naturalistico-ambientale regionale”).

Diverse zone saranno aree contigue della riserva e ne sarà introdotta una nuova all’interno del territorio comunale di Rosignano Marittimo per il collegamento tra il parco attuale e il SIC. Altre zone, invece, diventeranno aree nuove che appartengono alla Rete Natura 2000. La Confederazione dei Cacciatori Toscani ha deciso di fissare un incontro urgente con la Provincia di Livorno e il Comune di Rossignano.

Il motivo è presto detto, l’associazione venatoria vuole capire meglio la questione e quelle che potrebbero essere gli scenari futuri. Occorre approfondire i risvolti che riguardano il territorio interessato dalla caccia e dalla gestione faunistica. In seguito a questo confronto CCT intraprenderà o meno le iniziative necessarie per fornire la massima informazione possibile a tutti i cacciatori.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here