L’ATC Vastese annuncia il lancio di 312 lepri per il ripopolamento

La notizia è stata diffusa per chiedere la massima collaborazione possibile a cacciatori e associazioni venatorie.

0
Lepri per il ripopolamento

ATC VasteseL’Ambito Territoriale di Caccia “Vastese” ha reso noto ai cacciatori e alle associazioni venatorie che nelle giornate di domani, martedì 13 febbraio 2018, e sabato 17 febbraio, ci sarà il ripopolamento del territorio dell’ATC abruzzese con oltre 300 lepri. Per la precisione, si tratta di 312 esemplari adulti di cattura. L’Ambito ha invitato a dare il massimo riscontro in questo senso, sollecitando di fatto i cacciatori a fornire una collaborazione fattiva, proficua e finalizzata al miglior rapporto possibile con i delegati per quel che riguarda i lanci.

In che modo sono stati suddivisi i lanci stessi? I numeri più alti si riferiscono a diverse località, in primis Vasto e Schiavi d’Abruzzo (10 lepri a testa), mentre il “primato” assoluto spetta ad Atessa (16 capi). Poco più di un mese fa proprio uno dei componenti del Comitato di Gestione dell’ATC aveva anticipato alcuni dettagli relativi al nuovo Piano Faunistico Venatorio regionale.

Oltre alla riapertura di diverse zone cinofile e di altre zone di rispetto e alla possibilità di introdurre recinti di ambientamento per la piccola selvaggina, si è parlato del divieto di immissioni di fagiani, starne e lepri pronta caccia. Al posto di queste attività dovranno essere costruiti i recinti, ritenuti utili e fondamentali per lo sviluppo della selvaggina.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here