Le precisazioni dell’ATC di Siena sui governatoi attrattivi nella caccia al cinghiale

L'Ambito Territoriale di Caccia ha appreso notizie in merito ad alcuni cacciatori che sarebbero favorevoli all'uso delle governe.

0
Censimento dei cinghiali

Governatoi attrattiviL’Ambito Territoriale di Caccia di Siena ha riferito di aver appreso di notizie sull’opinione a dir poco controversa di alcuni cacciatori. Queste persone, infatti, considerano legittimo l’utilizzo dei governatoi attrattivi nella caccia di selezione al cinghiale. Si sta parlando di un luogo di foraggiamento per animali selvatici che viene allestito nei pressi di un appostamento di caccia (di solito in muratura). Secondo l’ATC, le “governe attrattive” sono consentite soltanto per gli interventi previsti dall’articolo 37 della normativa vigente e con l’uso esclusivo di mais in granella.

Questo articolo 37, inoltre, viene attivato nel momento in cui c’è una preventiva richiesta all’Ufficio Regionale di Siena da parte degli agricoltori in seguito a danni in atto oppure potenziali. Lo stesso Ufficio provvede inoltre a rilasciare una autorizzazione apposita per spiegare quali sono le modalità esatte di intervento, inviando il tutto alla Polizia Provinciale.

Quest’ultimo organo, poi, sceglia la guardia volontaria che si occupa degli interventi. L’ATC senese ha infine ricordato il divieto di utilizzo delle governe per la caccia di selezione: sono previste multe monetarie e penali, quindi bisogna prestare la massima attenzione.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here