On. Mazzali: “Per 5 Stelle priorità è Ufficio Animali, ma altre categorie vanno aiutate”

Le spese previste sono pari a 150.000 euro per l’esercizio 2021 e 200.000 euro per ciascuno degli esercizi 2022 e 2023.

0
Mazzali

Mazzali“Il consigliere Piccirillo, del M5s, ha reso chiare le sue priorità presentando il progetto di legge 165 “Istituzione dell’ufficio per la garanzia dei diritti degli animali presso il Difensore regionale. Modifiche alla legge regionale 6 dicembre 2010, n. 18”. Tra le varie cose nella sua relazione vengono citati “interventi per la corretta convivenza dell’uomo con gli animali domestici, sinantropici e selvatici in ambito urbano”: deduco che il consigliere pentastellato intenda impiegare energie e soldi per creare un armonico clima di convivenza tra persone e nutrie! All’Articolo 4 “Norma finanziaria”, leggo che le spese previste sono pari a 150.000 euro per l’esercizio 2021 e 200.000 euro per ciascuno degli esercizi 2022 e 2023.

Quindi i lombardi dovranno anche pagare. In questo periodo le categorie in difficoltà sono tantissime. A quelle che da sempre hanno bisogno di aiuto – come i disabili, i malati cronici, le donne maltrattate, i minori in carico ai servizi sociali… – si sono andate ad aggiungere a causa della pandemia anche i fragili, i disoccupati, i depressi, i cassa integrati. La lista è drammaticamente lunga e Regione Lombardia si sta già occupando di chi ha bisogno senza l’aiuto dei 5 Stelle. Ma sapere che per loro la priorità è l’ufficio per gli animali, dà comunque molto fastidio”. Lo dichiara Barbara Mazzali, consigliere regionale della Lombardia di Fratelli d’Italia.

5/5 (9)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here