Petriolo (Macerata), nasce la cabina di regia delle associazioni venatorie

La volontà di creare la nuova realtà "gestionale", da parte delle Associazioni comunali Federcaccia, Enalcaccia ed Arci Caccia, è scaturita dalle ultime evoluzioni.

0
Petriolo

PetrioloTerminata l’esperienza, positiva per gli aspetti gestionali del Comune di Petriolo, in provincia di Macerata, le Associazioni Venatorie, lo scorso 25 febbraio, hanno siglato il patto d’intesa per dare l’avvio alla Cabina di Regia. La volontà di creare la nuova realtà “gestionale”, da parte delle Associazioni comunali Federcaccia, Enalcaccia ed Arci Caccia, è scaturita dalle ultime evoluzioni avvenute nel settore venatorio, sia a livello Nazionale che Regionale; un esempio concreto è rappresentato dalle proposte emesse in maniera unitaria, come Cabina di Regia delle Marche, per la stesura del nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale, recentemente approvato dal Consiglio Regionale.

Alla guida della Cabina di Regia si conferma il Presidente Federcaccia Michele Merola, che reputa “fondamentale” ed “irrinunciabile”, a tutti i livelli, una linea unica di pensiero, mirata ad ottenere il massimo dalle proposte avanzate, nonché un vantaggio in termini di confronto e difesa da chi dell’Arte Venatoria non conosce valori e tradizioni, ma si ostina ancora oggi a perorare cause contrarie a prescindere.

La neo costituita Cabina di Regia rappresenterà per gli organi pianificatori, nonché per tutti i Cacciatori ivi rappresentati, l’anello di congiunzione per la gestione fauna-ambiente del Comune di Petriolo, che riduce i tempi d’azione a favore di una maggiore e condivisa resa. Il Presidente Merola chiude rivolgendo un vivo ringraziamento ai Presidenti Regionali, Provinciali e Comunali delle associazioni confluenti.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here