Rassegna UNCZA a Gromo (BG), grande spazio al ruolo delle cacciatrici

I due giorni dedicati all'evento sono stati un autentico successo: il convegno è stato molto seguito e ha visto la partecipazione di grandi personalità.

0
Meeting Internazionale delle Cacciatrici

Ruolo delle cacciatriciLa settima edizione della Rassegna Provinciale dell’UNCZA (Unione Nazionale Cacciatori Zona Alpi) organizzata dal Circolo Prealpi Orobiche si è svolta a Gromo, in provincia di Bergamo, con grande successo. Lo splendido borgo medievale, uno dei più affascinanti d’Italia, ha ospitato l’atteso evento. Il tema centrale della due giorni è stato quello della figura femminile e del suo ruolo crescente nel mondo venatorio. La cacciatrici italiane sono ancora una minoranza, ma la crescita del loro numero fa ben sperare per il futuro.

Il convegno in questione ha coinvolto personalità importanti come Sandro Flaim, presidente nazionale dell’UNCZA, Luigi Spagnolli, responsabile dell’Ufficio Caccia e Pesca della Provincia Autonoma di Bolzano. Inoltre, erano presenti Myriam Pesenti, responsabile della comunicazione web dell’Unione, le rappresentanti dell’Associazione Cacciatrici Trentine e Chiara Crotti del Progetto Life Gestire 2020.

Proprio le cacciatrici trentine sono molto attive con iniziative ed eventi che attirano sempre grande interesse. I ringraziamenti sono andati a Sara Riva, sindaco di Gromo, ai consiglieri comunali e all’Ufficio Turistico e Pro Loco della città lombarda. La disponibilità e la collaborazione di tutti nei confronti dell’associazione che raggruppa i cacciatori della Zona Alpi sono state a dir poco preziose, nella consapevolezza che anche l’ottava rassegna sarà così stimolante.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here