Regione Lombardia autorizza gli spostamenti per la caccia

Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato la nuova ordinanza regionale in materia.

0
Lombardia

LombardiaIl Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato la nuova ordinanza regionale per gli spostamenti in zona arancione per svolgere l’attività venatoria. Da oggi, 27 gennaio, è quindi consentito lo spostamento in regione Lombardia per cacciare negli ATC e CAC di iscrizione. Ecco cosa si può leggere nel comunicato di Federcaccia Lombardia: “Il Presidente Fontana, al quale va il nostro ringraziamento, ha accolto la richiesta delle associazioni venatorie lombarde firmando l’ordinanza che consente gli spostamenti in zona arancione anche fuori dal comune di residenza per cacciare negli ATC e nei CAC di iscrizione.

L’ordinanza conferma le disposizioni già applicate fino al 15 gennaio e pertanto sarà possibile uscire dal comune di residenza per cacciare (in ogni caso non si può uscire dai confini regionali) secondo le disposizioni del calendario venatorio, come già consentito da altre ordinanze nel 2020. Si ricorda la necessità dell’autocertificazione in cui si potrà scrivere quale motivo dello spostamento esercizio dell’attività venatoria nell’ATC-CAC, nome, provincia, in forza dell’articolo 2 comma 4, lettera B del DPCM del 16 gennaio 2021 e dell’ordinanza della Lombardia numero 688 del 26 gennaio 2021”.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here