Rissa sfiorata tra cacciatori e animalisti in azione di disturbo a Bolzano

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno riportato la calma: i cacciatori erano appostati con l'altana.

0
Omessa custodia

Cacciatori e animalistiDue giorni fa, sabato 8 dicembre 2018, un gruppo di animalisti e attivisti anti-caccia si è reso protagonista di un episodio davvero spiacevole nei boschi del Passo della Mendola, per la precisione sul versante che si trova in provincia di Bolzano. Queste persone si sono imbattute in alcuni cacciatori che erano appostati con la loro altana e hanno deciso di interrompere bruscamente l’attività venatoria.

L’azione di disturbo ha innervosito i cacciatori e gli animi si sono accesi immediatamente. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine che hanno identificato tutti i presenti e accertato le responsabilità. I Carabinieri, intervenuti con tre pattuglie, hanno riportato la situazione alla normalità insieme ai guardia-caccia e alle guardie venatorie, in poche parole si è parlato di una rissa sfiorata.

Come annunciato dagli stessi anti-caccia, comunque, anche nelle prossime settimane ci saranno blitz simili, dunque bisognerà tenere gli occhi ben aperti. La nota del movimento di cui fanno parte ha fatto riferimento a “Gente che, armata di fucile, pensa di poter dominare incontrastata la natura e gli animali“.

4/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here