RUSSIA (Kamchatka): Caccia al Gallo cedrone, all’orso bruno, all’alce di russia.

0

KamchatkaLa Kamchatka è la penisola più a nord e più ad est della Russia. Terra di fuoco e ghiaccio, terra difficile da domare, terra per veri uomini. Questa penisola ancora vergine ed inesplorata, in un area grande come l’Italia ospita appena 400.000 abitanti.

La maggior parte degli spostamenti vengonocapanno effettuati in elicottero per la quasi totale mancanza di strade asfaltate.Ricchissima di vulcani e catene montuose, ma anche di sterminate pianure di conifere, paludi, verde e rigogliosa d’estate, con colori accecanti e temperature vicine ai 30 °C. Gelida e nevosa in inverno con temperature anche di 40° sotto lo zero.La capitale Petropavlovsk, dove si arriva in aereo da Mosca, è un’accogliente cittadina con svaghi per tutti i gusti. Le case nei boschi, quelle che saranno utilizzate dai cacciatori, sono calde ed accoglienti, con tutti i confort richiesti.La cucina è ottima con un vasto assortimento di carni e pesci cucinati con tipiche ricette russe.

La Caccia al Gallo Cedrone.gallo-cedrone

Orsi, Alci, pecore delle nevi, lepri, galli cedroni e chi più ne a più ne metta. Tutte prede a disposizione dei migliori cacciatori che voglio cimentarsi in questa avventura.

La fauna di questa regione è a dir poco sconvolgente, le prede sono decisamente over size, trofei fra i più grandi al mondo per ciò che riguarda orsi ed alci.

La Caccia all’Orso Bruno.   

La Caccia all’Orso, in questa regione della Russia, si svolge nei lussureggianti boschi e nelle immense distese di campi ricoperte di cespugli e bacche (o dalla neve, a seconda del periodo scelto).  Spesso, basta appostarsi vicino ai torrenti che, in queste zone incontaminate, traboccano letteralmente di salmoni di cui gli orsi vanno ghiottissimi. orso-bruno

L’Orso della Kamchatka è il più grande Orso Bruno esistente al mondo, con esemplari che superano tranquillamente i 3 metri d’altezza e i 350 kg di peso.

Questa regione ha un’altissima densità di questi orsi, di conseguenza ogni cacciatore può scegliere con cura la preda da abbattere, in modo da portarsi a casa un trofeo dalle dimensioni invidiabili.

Per gli spostamenti, i cacciatori, durante le battute di caccia  principalmente utilizzano fuoristrada o a piedi, ma vi è anche la possibilità di regalarsi indimenticabili esperienze spostandosi con delle slitte trainate da cavalli o, a scelta, con veloci motoslitte facilmente reperibili in loco.

 

La Caccia all’Alce in Russia. 

L’Alce, che è conosciuto come il cervide più grande al mondo, nella regione Russa della Kamchaktha assume dimensioni quasi mastodontiche, visto che può arrivare addirittura a 1 tonnellata di peso. alce-russia

I trofei dell’Alce sono addirittura imbarazzanti per le dimensioni decisamente oversize, con corna che superano 1,70 metri di apertura e che pesano oltre 50 kg.

La Caccia all’Alce si effettua a piedi o in fuoristrada nel mese di settembre mentre, nel resto del periodo venatorio, al bramito andando alla ricerca delle alci nelle sconfinate paludi e nei fitti boschi dove si recano a nutrirsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here