Sardegna, domenica 7 ottobre si potrà andare a caccia l’intera giornata

Lo ha reso noto la Regione Sardegna tramite l'Assessorato alla Difesa dell'Ambiente: l'eccezione sarà quella di lepri e pernici.

0
Agrigento

SardegnaLa Federcaccia regionale della Sardegna ha comunicato come, in attesa di conoscere la decisione del Consiglio di Stato sul ricorso al calendario venatorio 2018-2019, l’Assessore alla Difesa dell’Ambiente, Donatella Spano, ad integrazione del precedente, pubblicato nel Buras n. 45 del 4 ottobre 2018, ha pubblicato un decreto con il quale si autorizza la caccia per l’intera giornata del 7 ottobre, dalle ore 6:45 alle ore 19:45, alle specie previste nel testo. L’eccezione è rappresentata dalla lepre e dalla pernice sarda.

Come si legge nel provvedimento, è stata considerata la difficoltà di attuare il prelievo venatorio nella giornata del 7 ottobre anche in ipotesi di esito favorevole dell’istanza cautelare la cui discussione è fissata al 4 ottobre 2018, e ciò per ristrettezza dei tempi tecnici necessari per la pubblicazione dell’eventuale ordinanza di accoglimento. Il dispositivo della lettera a) dell’articolo 1) del DADA n. 17 del 26/09/2018, modifiche e integrazioni al Calendario venatorio 2018/2019, è così sostituito.

Nelle more della decisione cautelare del Consiglio di Stato – chiamata alla camera di consiglio del 4 ottobre 2018 – sul ricorso in appello proposto dalla Regione Sardegna avverso l’ordinanza n. 275/2018 del TAR Sardegna con la quale è stato sospeso il Calendario Venatorio 2018/2019 limitatamente alle specie lepre e pernice, si rinviano a data da definirsi nel rispetto della legge 11.2.1992 n. 157 e della l.r. 29.7.1998 n. 23 e delle linee guida ISPRA le giornate di prelievo venatorio per le menzionate specie, consentendo nella giornata del 30 settembre dalle ore 6.30 alle ore 20.00 e nella giornata del 7 ottobre dalle ore 6.45 alle ore 19.45 (intera giornata) la caccia alle altre specie, ad eccezione della lepre e della pernice sarda.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here