Segugio Bavarese da Montagna: il migliore nei cane da traccia..

0

Segugio Bavarese da Montagna: il migliore cane da tracciaIl cacciatore che privilegia cervi e camosci non può non servirsi dell’aiuto del segugio bavarese da montagna o Bayerischer Gebirgsschweisshund.

Questa razza di origine tedesca è dotata di eccellente fiuto ed è utilizzata primariamente come cani da traccia per il recupero di animali feriti o morti. Il Bayerischer Gebirgsschweisshund (in italiano: segugio bavarese da montagna) è una razza di cani appartenete al Gruppo 6 – segugi e cani per pista di sangue da caccia di taglia media. Il segugio bavarese da montagna ha origini tedesche ed ha delle similitudini con  l’Hannover’scher Schweisshund, anche se a differenza di questo è meno massiccio, più agile e con labbra meno pendenti.

E’ una razza da caccia dotata di un eccellente fiuto, utilizzato come cani da traccia per il ritrovamento di animali feriti o morti, come cervidi e camosci.
Il segugio bavarese è originario della bassa Baviera, una regione della Germania con una conformazione del territorio che necessitava un cane meno pesante dell’hannoveriano e più agile. Incrociando la razza di Hannover con il più antico segugio tirolese si riuscì ad ottenere l’attuale razza canina. Il nome deriva dalle parole tedesche Gebirg (catena montuosa) e Schweisshund (letteralmente, “cane da sudore”, più in generale cane da traccia). Questa razza viene principalmente utilizzata per il lavoro, il cui ruolo è riconosciuto mediante speciali abilitazioni al recupero della selvaggina. Avvalendosi del suo sviluppatissimo odorato, il segugio bavarese riesce ad identificare anche le più invisibili tracce di sangue e ad individuare un animale ferito a chilometri di distanza dal luogo in cui è avvenuto lo sparo. Una volta raggiunta la preda ferita o abbattuta, il segugio bavarese da montagna chiama il padrone abbaiando e, contemporaneamente assume un atteggiamento di difesa della preda da qualunque sconosciuto. Solo il padrone è infatti “autorizzato” dal cane stesso ad avvicinarsi: chiunque al di fuori di quest’ ultimo viene caldamente scoraggiato nell’appropriarsi della preda non meritata.

Il cacciatore che privilegia cervi e camosci non può non servirsi dell’aiuto del segugio bavarese da montagna o Bayerischer Gebirgsschweisshund.
E’ un cane di media mole e taglia, mesomorfo dolicocefalo ed è stato classificato morfologicamente come tipo braccoide. Il segugio bavarese da montagna è piuttosto leggero, molto muscoloso, con un corpo leggermente allungato e rilevato posteriormente. Gli arti non troppo lunghi e ciò gli conferisce una certa proporzionalità nel suo insieme Dotato di un’espressione seria e intelligente, ha un carattere molto forte. Una delle caratteristiche distintive di questa razza è la sua resistenza pregevole, poiché è stata rigorosamente e appositamente selezionata per aiutare l’uomo nella ricerca della preda da cacciare, lavoro nel quale è indiscutibilmente una della razze migliori del mondo. La sua fedeltà e devozione nei confronti del padrone è indiscutibile e ammirevole. In spazi aperti non lascia scampo a cervi, caprioli e ad altri animali selvatici di media e grande dimensione. Adatto anche alla vita familiare, se abituato è possibile farlo vivere anche in casa, anche se mostra il suo lato migliore quando si trova i luoghi boschivi ed in zone selvatiche.

Segugio bavareseL’altezza per i maschi è di circa 50 cm, mentre per le femmine si attesta ai 45 cm al garrese. Il peso varia tra i 25 ed i 35 kg.
Il tronco è composto da un dorso non troppo corto, ma molto robusto, con fianchi larghi e muscolosi specialmente verso la pare renale, quest’ultima leggermente arcuata. La groppa è piuttosto piatta. Il petto non è eccessivamente largo, con la gabbia toracica discesa e profonda e coste lunghe che raggiungono  fianchi. Il cranio è largo (ma proporzionato), non troppo pesante, con superficie piatta anche se leggermente arcuata. Muso un po’ scarno sotto gli occhi, con le labbra ben combacianti, non pendule, con commessura labiale ben visibile. La chiusura della dentatura è a forbice o a tenaglia. Gli arti si presentano fortemente muscolosi ed i piedi sono a forma di cucchiaio. L’andatura del segugio bavarese da montagna è disinvolta e sciolta. Il pelo è aderente, folto e coro, moderatamente duro al tatto con poca lucentezza, più fine sulla testa e alle orecchie, mentre è più lungo sul ventre e sulle cosce. Il segugio bavarese da montagna è un cane piuttosto rustico e forte, in grado di compiere il suo lavoro in maniera eccellente e perfetta. Alcuni cacciatori proprietari di questa razza abituano l’animale a difendere lo zaino e a stargli sempre vicino, in modo tale che il cane possa anche essere lasciato momentaneamente solo nel bosco o nel capanno di caccia senza il rischio che vi si allontani. Questo per dare un’idea della sua addestrabilità e intelligenza.

4.6/5 (15)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here