Stop alla caccia al moriglione, EPS Campania chiede una copia del calendario venatorio

L'Ente Produttori Selvaggina vuole vederci chiaro: lo scorso 19 aprile si era deciso diversamente su questa specie.

0
Caccia al moriglione

Caccia al moriglioneL’Ente Produttori Selvaggina della Campania hanno scritto alla Regione per chiedere una copia del calendario venatorio relativo alla stagione 2018-2019. Il motivo è noto da tempo, nel testo non si fa riferimento al moriglione, eliminato dalle specie cacciabili. Il blocco di questo prelievo ha quindi indispettito e non poco il mondo venatorio campano. EPS ha ricordato all’ente locale come dopo la riunione del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Regionale dello scorso 19 aprile la spece fosse contemplata nella lista, mentre l’esclusione era stata limitata alle sole aree Natura 2000.

Ecco perchè la visione del calendario è diventata necessaria: si sta parlando della copia inviata all’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA). Subito dopo la lettura ci saranno le considerazioni definitive da parte dell’associazione. I Produttori di Selvaggina sono convinti che i proclami e gli annunci letti finora tramite comunicati stampa non abbiano alcun fondamento.

In caso contrario, invece, l’ente si vedrà costretto ad affrontare la questione che è stata dibattuta, in modo da inserire quanto scelto nel Comitato Faunistico di un mese fa nel calendario campano 2018-2019. Lo stop alla caccia alla moriglione è stato reso noto dall’Associazione Studi Ornitologici dell’Italia Meridionale che a febbraio aveva inviato un documento tecnico scientifico per far valere le proprie ragioni.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here