Tesserini venatori, 2 cacciatori denunciano l’Ufficio Caccia della Regione Abruzzo

A entrambi sono stati rifiutati i tesserini per non aver compilato la "scheda del cacciatore", documento non previsto dalla legge.

0
Squadra di cacciatori

Tesserini venatoriDue cacciatori di Teramo hanno di presentare una denuncia alla Procura della Repubblica contro l’Ufficio Caccia della Regione Abruzzo. La scelta è stata ufficializzata dopo quanto accaduto lo scorso 22 agosto. I due hanno infatti riferito di essersi recati presso la sede teramana del’Ufficio per il rilascio dei tesserini venatori. Hanno presentato tutti i documenti e hanno ricevuto la cosiddetta “scheda del cacciatore”.

Secondo la denuncia, questo documento non è previsto da nessuna legge o regolamento, di conseguenza non è stato compilato, anche perchè i dati richiesti erano già presenti nella documentazione necessaria. A quel punto l’impiegato dell’Ufficio Caccia si è rifiutato di consegnare i tesserini: la denuncia è motivata con la possibilità di reato, ora la Procura dovrà verificare quanto successo.

I cacciatori hanno lamentato, tra l’altro, la maggiore burocrazia riscontrata nel seguire tutto l’iter. Fino allo scorso anno la Regione Abruzzo distribuiva i tesserini ai comuni di competenza, mentre oggi tutto questo è possibile solamente negli uffici di Teramo, Nereto e Atri, ragione per cui molti cacciatori si trovano lontani dalle sedi.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here