Chiesto l’aiuto dei cacciatori nell’Alessandrino per raccogliere dati sui lupi

L'appello è stato lanciato dall'ATC 4 Ovadese Acquese per non disperdere le segnalazioni degli animali in questo territorio.

0
Alessandria

Dati sui lupiIl Comitato di Gestione dell’Ambito Territoriale di Caccia 4 Ovadese Acquese, la cui sede si trova ad Acqui Terme (provincia di Alessandria) ha lanciato un appello ai cacciatori che riguarda i lupi presenti in questa zona del Piemonte. La richiesta è stata fatta insieme all’ATC 3 Valli Curone, Grue, Borbera. In estrema sintesi, servono volontari per la raccolta dei segni e delle testimonianze della presenza di questi animali.

L’obiettivo è quello di non perdere le segnalazioni territoriali, così da agevolare il monitoraggio e la stima della consistenza del lupo. Da anni ormai vengono avvistati diversi branchi di lupi proprio ad Acqui Terme: nel territorio alessandrino, gli animali si sono diffusi soprattutto tra il Parco delle Capanne di Marcarolo e la zona compresa fra le Valli Curone, Borbera e Lemme.

L’ATC 4 occupa la porzione Sud-Ovest della provincia di Alessandria: il territorio ha le caratteristiche tipiche dell’Appennino, con le vallate dei fiumi e dei torrenti che vengono modellate da piccole valli laterali. Gran parte della superficie ricade nel settore dell’Appennino Ligure-Piemontese. Ora bisognerà vedere se all’SOS farà seguito un intervento nutrito da parte dei cacciatori.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here