A Savona i Cacciatori Locali partecipano alla Giornata Ecologica del 20.06.2010.

0

Cacciatori Savonesi. La lodevole proposta per la Giornata Ecologica del 20 giugno 2010 è promossa dall’Ass. Provinciale Livio Bracco.

Non solo una giornata ecologica per ripulire i nostri boschi, ma anche un’occasione per rivalutare una figura “discussa” come quella dei cacciatori. La pensa così l’assessore provinciale Livio Bracco che, a margine della presentazione della giornata “verde” – che, il prossimo 20 giugno, vedrà impegnati numerosi volontari nelle aree boschive del Varazzino – “tradisce” nelle sue parole una vena polemica nei confronti di ambientalisti e animalisti, “colpevoli” di descrivere gli appassionati dell’arte venatoria come orchi cattivi.

“Non solo ambientalisti e animalisti, ma anche i cacciatori rivestono un ruolo importante nella salvaguardia dei boschi – dichiara Bracco -. I cacciatori spesso spengono incendi, si occupano della pulizia delle aree boschive e, in generale, si impegnano nella valorizzazione del nostro territorio. Che l’Enpa o le altre associazioni ambientaliste li descrivano sui mass media semplicemente come ‘gente senza pietà che uccide i Bambi’ non è corretto. Voglio ricordare che caprioli e daini sono responsabili di numerosi danni alle colture e, in generale, al territorio, così come i torni, dannosi per le olive e per l’attività agricola. Voglio riabilitare questa figura troppo spesso ‘demonizzata’ e dire che i cacciatori sono importanti per la salvaguardia dei nostri boschi e menomale che ci sono”.

Fonte: IVG.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here