Accordo Federfauna-CONFAVI: la nuova polizza offre garanzie maggiori per la caccia

Il servizio aggiuntivo è stato pensato dopo aver appreso che molti agricoltori e allevatori sono anche grandi appassionati di caccia.

0

Federfauna-CONFAVIFederfauna (la confederazione sindacale degli allevatori, commercianti e detentori di animali) e CONFAVI (Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane) hanno raggiunto in queste ore un importante accordo. I rappresentanti delle associazioni si sono incontrati a Thiene, in provincia di Vicenza, per garantire novità piuttosto vantaggiose. In effetti, gli aderenti a Federfauna, anche i cacciatori, avranno a disposizione una tessera nuova di zecca con una polizza assicurativa per l’attività venatoria che promette molto bene.

L’assicurazione è stata giudicata tra le migliori in assoluto per quel che riguarda i costi e le garanzie. I firmatari sono stati Massimiliano Filippi, segretario generale di Federfauna, e Maria Cristina Caretta, numero uno nazionale di CONFAVI. Nel corso dei prossimi giorni saranno spediti i nuovi bollettini postali.

Federfauna ha spiegato di non voler diventare un’associazione venatoria, ma di rimanere un’organizzazione sindacale in grado di tutelare tutti i soggetti che operano con gli animali. Il servizio aggiuntivo è stato pensato dopo aver appreso che molti agricoltori e allevatori sono anche grandi appassionati di caccia. Il prezzo sarà contenuto, mentre le coperture assicurative obbligatorie per legge saranno superiori a tutte le altre offerte.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here