AIW entra a far parte di quattro Ambiti Territoriali di Caccia della Toscana

Dopo l'esperienza consolidata con l'ATC di Frosinone, l'Associazione Italiana Wilderness ha deciso di cogliere questa opportunità.

0
Wilderness

AIWL’Associazione Italiana per la Wilderness (AIW) ha pubblicato una nota relativa agli Ambiti Territoriali di Caccia. Nel comunicato si sottolinea soprattutto quanto possa essere determinante un voto in ATC, sia per il quorum di un consiglio direttivo sia per l’approvazione o meno di una delibera. AIW è presente da pochi giorni anche in quattro Ambiti della Toscana, vale a dire l’ATC 5 Firenze Sud, ATC 12 Pistoia, ATC 15 Pisa e ATC 8 Siena, senza dimenticare l’esperienza che dura già da qualche tempo nell’Ambito 1 di Frosinone.

L’aumento delle rappresentanze interne si deve soprattutto a Simona Bianciardi (Pro Cinghiali Siena) e a Carlo Maltagliati, fondatore e coordinatore dei nuclei Caccia Pesca Ecologia. Per quale motivo AIW ha tanto interesse a entrare negli ATC? Come spiegato dal segretario generale Franco Zunino, questi “ingressi” rappresentano la contropartita più diretta da offrire alle associazioni venatorie che aiutano AIW a crescere.

Inoltre, nella nota si parla anche di una opportunità che tutti i cacciatori dovrebbero cogliere. Di conseguenza, un rafforzamento dell’Associazione Italiana Wilderness non significa solamente maggiore tutela degli spazi selvaggi, ma anche garantire ai cacciatori il loro diritto a frequentarli per le legittime attività venatorie.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here