Arci Caccia e Federcaccia contro i criminali che uccidono gli orsi

0

Orso Marsicano - Ursus arctos marsicanusArci Caccia e Federcaccia offrono la loro collaborazione contro i criminali che uccidono gli orsi.

I Presidenti di Federcaccia e Arci Caccia hanno inviato una lettera al Presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, dott. Antonio Carrara e all’Assessore alla Caccia della Regione Abruzzo, dott. Dino Pepe, per offrire la loro piena disponibilità a collaborare ad ogni iniziativa tesa a contrastare qualsiasi azione ai danni di un selvatico prezioso come l’Orso Bruno Marsicano. Di seguito riportiamo il testo integrale della lettera:

“Egregio Presidente, Gentile Assessore,

esprimiamo la più ferma condanna per le drammatiche, delittuose aggressioni che si ripropongono nei confronti dell’Orso Marsicano.

Nel rispetto dell’“Accordo” da noi sottoscritto al Ministero dell’Ambiente per partecipare alla protezione dell’Orso Marsicano, siamo a chiedere di convocare un incontro urgente per verificare le migliori e più efficaci azioni che ci permettano di mettere a disposizione il nostro servizio di vigilanza volontaria, coordinato dal Corpo Forestale dello Stato, per intensificare l’attività di prevenzione e repressione del “bracconaggio” comunque motivato e da chiunque sia rappresentato.

Restiamo disponibili anche per altre iniziative riteniate proporre per “stroncare” immediatamente l’attività criminale”.

( 19 settembre 2014 )

 

Arci Caccia – Federcaccia

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here