A Caccia in Toscana ospiti di Montelucci

0

Caccia in Toscana: L’occasione di vivere una bella esperienza di caccia in Toscana, ospiti dell’azienda venatoria Montelucci di Arezzo.

La Lepre Selvatica è Furba quanto basta per accendere la sfida negli occhi del cacciatore e del suo cane, selvatico doc e a cinque stelle, al quale l’arte venatoria da sempre porta rispetto. Solo chi si accompagna con il cane giusto e chi ha dalla sua esperienza, pazienza e dedizione ha la meglio contro questo selvatico che conosce alla perfezione il territorio nel quale vive e non di rado pare prendersi gioco di chi gli da la caccia.

E’ proprio per dar speranza al desiderio di tornar a casa con qualche selvatico toscano che in tanti prenotano una battuta di caccia ospiti dell’azienda Montelucci, ad Arezzo, fattoria ma anche favolosa azienda faunistico venatoria.

Il paesaggio nel quale è inserito Montelucci già di per se giustificherebbe la vacanza: l’azienda la si scorge immersa in una favolosa collina, a mezza strada fra Arezzo, Firenze e Siena e mette a disposizione del cliente non solo natura e relax, della quale si dissetano a grandi sorsate tutti i cacciatori del mondo, ma anche un’atmosfera familiare e cortese.

L’appassionato di caccia potrà trascorrere presso l’azienda faunistica giornate venatorie indimenticabili, ospite della numerose riserva di caccia dislocate sul territorio limitrofo.

Gli ospiti potranno dilettarsi nel prelievo dei vari selvatici toscani disponibili e  altresì mettersi alla prova con la selvaggina migratoria e con la caccia al cinghiale. La riserva, ampia circa 500 ettari, si divide fra favolosi boschi e belle pianure tipiche della zona, per una caccia faticosa al punto giusto.

Per venire incontro alle necessità di chi ha la passione della caccia, l’azienda Montelucci propone diverse formule riservate ai suoi ospiti. Le opzioni Week-end comprendo ospitalità da parte della fattoria dal venerdì al sabato, sistemazione in agriturismo, briefing informativo, cena tipica e una bella giornata di caccia nelle varie riserve limitrofe.

Naturalmente il cacciatore a propria scelta potrà raggiungere l’agriturismo in compagnia del proprio cane da caccia: per l’occasione sono messi a disposizione comodi box. Gli ospiti inoltre, per tutta la giornata venatoria, saranno accompagnati da un esperto guardia caccia che conosce alla perfezione le zone di caccia.

La struttura inoltre mette a disposizione un centro benessere e un bel ristorante segnalato anche dalla guida Michelin.

Il cacciatore che sceglie di portare con sé la propria famiglia sarà certo del divertimento di tutti.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here