I Cacciatori di Portico (FC) organizzano la prima Sagra della Fiorentina

L'evento era previsto inizialmente per il 1° maggio, ma il maltempo ha reso necessario spostarlo fino a domani, domenica 8 maggio 2016.

0

Sagra della FiorentinaUna settimana di ritardo che non ha smorzato l’entusiasmo: Portico di Romagna (provincia di Forlì-Cesena) è pronta a ospitare la prima edizione della “Sagra della Fiorentina”, evento previsto originariamente per la giornata dello scorso 1° maggio. Il maltempo non ha consentito di allestire gli stand, ma la festa non è stata annullata ed è in programma per domani, domenica 8 maggio 2016. La Romagna si conferma molto attiva per questo tipo di organizzazioni, come confermato anche dalla Festa del Cinghiale di Zattaglia (Ravenna).

La sagra è stata organizzata da due associazioni, quella del “Cucco Vecchio” e quella dei “Cacciatori di Portico”. L’inizio è stato fissato per le 12:15, in modo da allietare il pranzo. I partecipanti potranno gustare un menù davvero interessante: verranno preparati una bistecca alla brace del peso di circa 700 grammi (in onore del nome della sagra stessa), con contorno di insalata, patate fritte e fagioli all’uccelletto, oltre al dolce e al caffè. L’intero menù ha un costo di 20 euro.

L’appuntamento attirerà senza dubbio molti visitatori in un paese che è definito un vero e proprio “gioiellino” e che fa parte del comune di Portico e San Benedetto, nell’Appennino Tosco-Romagnolo. La località è nota soprattutto per i prodotti dell’artigianato tipico, come ad esempio le ceramiche e l’impagliatura delle sedie, ma anche per i prodotti gastronomici: sulla tavola primeggiano infatti formaggi, salumi, la schiacciata, i bracciatelli pasquali, i marroni, i funghi e il tartufo.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here