Cacciatori Trentini, si assegna il primo trofeo per cani da seguita su lepre

L'evento è stato organizzato da ACT e dalla Pro Segugio Trentina e si articolerà in tre prove: la prima è in programma per il prossimo 23 aprile.

0
Coppa Italia

Cani da seguita su lepreL’Associazione Cacciatori Trentini e la Pro Segugio Trentina hanno deciso di mettere in palio il primo Trofeo ACT per cani da seguita su lepre, evento riservato ai cacciatori e ai loro ausiliari con residenza in provincia di Trento. Questo trofeo si articolerà sostanzialmente in tre prove. La prima avrà luogo il 23 aprile presso Spormaggiore: si tratta di una prova nazionale per cani iscritti e non, mentre le categorie saranno “Singoli” e “Coppie”.

Si proseguirà poi il 15 e 16 luglio con un’altra prova nazionale, il terzo Memorial “Tezzele-Manica”: in questo caso i luoghi della prova cinofila saranno tre, vale a dire Vallagarina, l’Altopiano di Folgaria e Montebaldo Trentino. Infine, ci sarà anche una prova speciale il prossimo 30 luglio che avrà luogo presso la Valle di Cembra (Altopiano di Pinè). All’atto dell’iscrizione bisognerà dichiarare obbligatoriamente l’età degli ausiliari, inoltre le batterie dovranno essere composte soltanto da ausiliari della stessa classe.

Per stabilire una classifica corretta dei singoli, poi, si è scelto di assegnare un numero determinato di punti in base alla posizione finale. Al primo della batteria andranno infatti 10 punti, 8 al secondo, 6 al terzo, 4 al quarto e 2 al quinto. In caso di parità, il Trofeo ACT per cani da seguita su lepre andrà agli ausiliari che avranno partecipato al maggior numero di prove, altrimenti al soggetto più giovane.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here