Flop per il sondaggio online contro la caccia: il 73% ha votato NO all’abolizione

Il sondaggio è apparso su un sito web e dopo l'appello della Federcaccia i NO sono aumentati fino al risultato attuale.

0
Sondaggio online contro la caccia

Sondaggio online contro la cacciaQuesta mattina il risultato del sondaggio promosso dal sito “Indiscreto” che invitava i lettori ad esprimere il loro parere pro o contro l’attività venatoria è completamente ribaltato rispetto al momento della nostra segnalazione, con una schiacciante supremazia dei NO alla proposta di chiudere la caccia. La “fotografia” del sito alle ore 8 parla chiaro. Significa che in tanti hanno risposto all’appello lanciato dalla Federazione Italiana della Caccia.

FIDC ringrazia quindi tutte le sezioni territoriali, che messe sull’avviso si sono attivate per sensibilizzare localmente i soci, questi ultimi e tutti i cacciatori che hanno votato e fatto votare. Ecco il comunicato dell’associazione venatoria: “Lo ripetiamo ancora una volta: questi sondaggi proposti da siti, blog e quotidiani on line, anche di primaria importanza, non hanno ovviamente nessun valore in sé, ma vengono utilizzati per influenzare la pubblica opinione e il mondo politico, come è noto particolarmente sensibile agli umori della società.

I nostri avversari lo sanno bene e li usano a loro vantaggio, votando compatti, in massa e facendo votare amici e parenti. Questa volta il mondo venatorio è stato capace di dare una risposta forte e coesa. È la dimostrazione, ancora una volta, che uniti si vince”.

4.76/5 (62)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here