Genova, caccia al cinghiale, buoni risultati con l’aggiunta del sabato

0

Cinghiale - Sus ScrofaBuoni i risultati per il contenimento dell’emergenza cinghiali con il recupero della giornata di caccia al sabato anziché al lunedì; 5.000 i capi abbattuti finora.

Con gli ultimi abbattimenti del fine settimana scorso – 64 in tutto il territorio – il numero dei cinghiali catturati nella stagione in corso sale a 5.251 nella Provincia di Genova (2.981 nell’Atc 1 Genova-Ponente e 2.2.70 nell’Atc 2 Genova-Levante). “I dati del fine settimana, nonostante il freddo intenso nell’entroterra, indicano – dice il commissario della Provincia, Piero Fossati – che la nostra scelta per consentire il recupero al sabato anziché al lunedì delle giornate di caccia perse per il maltempo o altre cause, è utile e importante per migliorare il contenimento dei cinghiali, la cui invasione sul territorio è diventata un’emergenza sempre più pressante”.

I capi abbattibili, secondo il contingente fissato per la stagione in corso, sono 11.000. “Per rispondere alle numerosissime richieste d’intervento e segnalazioni di danni e devastazioni ad orti, vigneti, uliveti, terrazzamenti, ma anche sui versanti e sul corso dei piccoli rivi che arrivano dal mondo agricolo e da molti cittadini del territorio la Provincia è prontissima, se sarà necessario, a prolungare la stagione di caccia al cinghiale anche a gennaio 2013, per raggiungere il contingente fissato.

Una misura che potremmo adottare anche considerando le forti difficoltà della stagione venatoria in corso, perché la scarsità di castagne e bacche di cui si nutrono spesso i grossi ungulati, porta i cinghiali a lasciare i boschi per concentrarsi in cerca di cibo nelle zone più vicine all’abitato, dove per evidenti ragioni di sicurezza spesso non è assolutamente possibile catturarli.”

6 novembre 2012

Provincia di Genova

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here