Il Parco dei Colli Euganei cerca selecontrollori per cinghiali e daini

Il bando prevede una serie di corsi per abilitare le persone che controlleranno gli ungulati nel perimetro del parco.

0
Parco dei Colli Euganei

Parco dei Colli EuganeiIl Parco Regionale dei Colli Euganei ha lanciato un nuovo bando di abilitazione per i selecontrollori, i quali saranno incaricati di gestire le specie alloctone all’interno del perimetro di questa area naturale. L’intenzione è dunque quella di avviare a breve uno o più corsi di abilitazione, in modo da agevolare il controllo dei cinghiali e dei daini nel parco padovano, come previsto dalla Legge Nazionale sulle Aree Protette (394 del 1991).

Le lezioni saranno aperte a tutti quelli che ne faranno richiesta, a patto che siano in possesso dei requisiti stabiliti dal regolamento per il controllo degli ungulati nel territorio del Parco Regionale, approvato con apposito decreto. Entrando più nel dettaglio del bando, i selecontrollori dovranno essere residenti in un comune che fa parte del territorio del parco oppure in provincia di Padova o ancora in Veneto.

Ovviamente si darà la precedenza ai primi cacciatori che sono stati citati. Le associazioni venatorie dovranno ora fornire entro 15 giorni dalla ricezione del comunicato l’elenco degli iscritti che parteciperanno ai corsi, così da procedere con la programmazione effettiva e fissare il numero esatto di selecontrollori da abilitare.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here