Il Piano Faunistico del Molise prosegue con l’apertura alla caccia della ZRC 4

Come ricordato dal consigliere Di Pietro, la Zona di Ripopolamento e Cattura di Tufara è stata restituita all'attività venatoria.

0
Piano Faunistico del Molise

Piano Faunistico del MoliseIl consigliere regionale del Molise, Cristiano Di Pietro, ha pubblicato un nuovo post sul proprio profilo Facebook in cui ha affrontato l’argomento del piano faunistico venatorio regionale che copre il periodo 2016-2020. Si sta parlando del documento approvato quasi un anno fa, per la precisione nel novembre del 2016, e come chiarito da Di Pietro (il quale ha la delega alla Caccia), l’attuazione prosegue senza freni.

L’Ufficio Caccia della Regione ha istituito la Zona di Ripopolamento e Cattura numero 3 di Gambatesa, restituendo all’attività venatoria la ZRC numero 4 di Tufara. Per quel che riguarda la stessa Zona 3, inoltre, sono state apposte le tabelle lungo tutto il perimetro, mentre per la 4 le tabelle perimetrali sono state rimosse. A partire da domani, sabato 30 settembre 2017, la caccia sarà possibile secondo quanto previsto dalla normativa e dal calendario venatorio attualmente in vigore nell’area in cui insisteva la ZRC di Tufara, in provincia di Campobasso.

Di Pietro ha assicurato la prosecuzione dell’adeguamento del territorio alle previsioni del nuovo Piano Faunistico, strumento sempre più fondamentale per la gestione e la conservazione del patrimonio molisano. Il consigliere ha voluto ringraziare la struttura regionale per il lavoro svolto nell’ambito della tabellazione: l’obiettivo principale rimane quello di completare l’intera opera per migliorare il mondo venatorio del Molise.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here