In provincia di Teramo 6 giornate per i censimenti della beccaccia

Alle attività, previste tra la fine di dicembre e l'inizio di gennaio, parteciperanno operatori abilitati con cani da ferma.

0

Censimenti della beccacciaGli Ambiti Territoriali di Caccia Vomano e Salinello, i quali si trovano entrambi in provincia di Teramo, hanno organizzato un seminario che è valido come pre-adesione ai censimenti della beccaccia per quel che riguarda la stagione venatoria 2016-2017 e quelle successive. All’incontro formativo-informativo hanno preso parte solamente gli operatori che sono stati formati con appositi corsi. Le date di queste attività sono state comunicate in via ufficiale dalla Regione Abruzzo.

Entrando più nel dettaglio, le indicazioni di massima sul calendario dei censimenti prevedono sei giornate, vale a dire il 23, 27 e 30 dicembre prossimi, oltre al 3, 10 e 13 gennaio del 2017. I censimenti della beccaccia potranno svolgersi una volta alla settimana per almeno tre ripetizioni, possibilmente consecutive. Inoltre, non bisogna dimenticare che per ogni unità di rilevamento dovranno essere impiegati non più di due operatori con due cani.

Gli ausiliari, poi, dovranno far parte di razze da ferma e non potranno avere un’età inferiore ai tre anni: ogni cane sarà obbligato a superare un test di abilitazione per quel che concerne la prova pratica. Le unità di rilevamento andranno individuate su una cartografia idonea e in base a precisi riferimenti territoriali. Infine, i censimenti si svolgeranno nelle giornate di martedì e venerdì negli istituti di protezione degli ATC che sono preclusi al prelievo venatorio.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here