Iniziata la caccia di selezione al cinghiale in Molise: 290 gli operatori qualificati

L'annuncio è stato fatto dalla Regione dopo i lavori degli ultimi mesi con gli Ambiti Territoriali di Caccia.

0
Molise

Cinghiale in MoliseL’inizio ufficiale della caccia di selezione ai cinghiali in Molise è stato sancito per la giornata di oggi, sabato 6 aprile 2019. Negli ultimi mesi la Regione e gli Ambiti Territoriali di Caccia (Campobasso, Isernia e Termoli) hanno lavorato insieme per approntare il miglior programma possibile e ad essere coinvolti saranno 290 cacciatori che sono in possesso della qualifica necessaria. Il numero complessivo di iscrizioni è stato definito “discreto”. Tra l’altro, è stato necessario organizzare un altro corso a Isernia con 40 cacciatori che si sono aggiunti alle quote iniziali.

Secondo Nicola Cavaliere, assessore regionale all’Agricoltura, questa attività rappresenta una novità assoluta per il Molise, tanto che si parte praticamente da zero e i miracoli non possono essere promessi e nemmeno pretesi. L’emergenza cinghiali è una piaga non diversa da quella di altre regioni italiane, ma da parte della giunta c’è una certa soddisfazione per quello che è stato giudicato un “significativo passo in avanti”. Ecco quali sono stati gli altri commenti di Cavaliere in proposito: “Non sono mancate le difficoltà, non è stato certo facile procedere così velocemente e in pochi mesi.

Per tale ragione, ringrazio gli ATC per il lavoro svolto, l’Arma dei Carabinieri e la Polizia provinciale di Campobasso e Isernia per l’importante azione di controllo che andranno a svolgere e tutti coloro che con spirito di collaborazione hanno preso parte a questo ambizioso progetto. Continuiamo così, solo con il gioco di squadra e con un approccio costruttivo al problema possiamo raggiungere insieme l’obiettivo”.

3.67/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here