Münsterländer Grande: il suo punto di forza risiede nel lavoro dopo lo sparo

0

Münsterländer Grande: Questa razza tedesca presenta ottime capacità in ambito venatorio per cacciare mammiferi di grossa taglia come il cervo ed il capriolo.

Presente in due varietà che si differenziano per la taglia, il Grosser Münsterländer sipresta ottimamente sia alla ferma, sia alla cerca che al riporto. In Germania, gli ottimi bracchi Weimaraner o il Drahthaar hanno spesso oscurato le abili capacità in ambito venatorio del cane da ferma tedesco Münsterländer.

Il Münsterländer è di due varietà a seconda della taglia, il Grosser ed il Kleiner. Nonostante sia morfologicamente simile all’Epagneul Français ed all’Epagneul Breton, il  Münsterländer non ha affinità genetiche con queste due razze. Il Münsterländer infatti è da molti secoli presente nel territorio tedesco ed è da sempre stato utilizzato per la caccia a tiro.

La prima associazione di allevatori ed appassionati che si impegnarono nella selezione e conservazione di questa razza nacquero nel 1919, con il proposito di migliorare lo standard e farla conoscere al grande pubblico. La varietà “kleiner” (piccola) ha conosciuto il rischio di estinzione all’inizio del XX secolo, ma diversi allevatori hanno scongiurato con caparbietà questo pericolo, definendo lo standard e le caratteristiche fondamentali di questa varietà.

Nel 1936 entrambe le varietà sono state riconosciute dall’F.C.I. e la loro diffusione è cresciuta sempre più, continuando in tutti i paesi d’Europa ed in particolare in Svizzera, Paesi Bassi e Belgio.

Il Münsterländer è considerato principalmente un cane da caccia, idoneo sia alla ferma, che alla cerca che al riporto. La selezione della razza portata avanti dagli allevatori tedeschi ha generato un cane polivalente, abile sia nel cacciare volatili che mammiferi. La diversa taglia del “kleiner” e del “grosser” rende le due varietà di Münsterländer adeguate a due diversi tipi di caccia: il Kleiner è più adatto a cacciare lepri e selvaggina di piccola taglia, mentre il grosser è perfetto per cacciare mammiferi di grossa taglia come il cervo ed il capriolo.

Oltre ad adattarsi a diversi tipi di caccia, il Münsterländer presenta un’ottima capacità di cacciare in ambienti molto diversi tra loro, conseguendo ottimi risultati sia in pianura che in montagna.

A livello caratteriale il Münsterländer è un cane forte che ha bisogno di una decisa educazione di un padrone esperto nell’addestramento. Oltre ad essere un cane da caccia, può essere anche un buon cane da compagnia in grado di essere dolce con i bambini e di fare una buona guardia alla casa.

Molti sconsigliano di tenere questa razza in appartamento o in casa, perché necessita sempre di stare a contatto con la natura o almeno di avere un buon giardino dove vivere e correre. La varietà grosser del Münsterländer prevede un cane robusto e forte che ha il tronco proporzionato all’altezza al garrese. L’altezza per gli esemplari maschi è compresa tra i 60 ed i 65 cm per un peso di 28-30 kg, mentre per le femmine tra i 58 ed i 63 cm con un peso di 25-28 kg. Il tronco è ben proporzionato e con buona muscolatura. La ha un aspetto distinto, è allungata e denota intelligenza. Il tartufo di colore nero presenta narici ben aperte. Dentatura corretta e completa, di buono sviluppo, ha una chiusura a forbice.

Il collo è molto robusto, con una forte incollatura. Le orecchie sono larghe, con attaccatura piuttosto alta e la parte inferiore arrotondata, ben aderenti al cranio. Gli occhi sono molto scuri. Gli arti sono in perfetto appiombo con piedi ben proporzionati, avendo una muscolatura di tutto rispetto. La coda è portata orizzontalmente o leggermente più alta, esprimendo molta fierezza della razza.

Il pelo è lungo e denso, non arricciato né aperto, caratteristica quest’ultima che lo danneggerebbe nella caccia. E’ particolarmente lungo e denso sulla faccia posteriore degli arti, sia nei maschi che nelle femmine. I colori standard del corpo sono bianco con macchie e macchiettature nere o grigie, mentre la testa è nera, eventualmente con una piccola macchia o una lista bianca.

Il Münsterländer gode di buona salute e vive in media 12-14 anni. Cosa molto importante : il pelo va spazzolato regolarmente e va controllato nei periodi di caccia e dopo le uscite in ambienti cespugliosi e boscosi, per evitare che insetti o parassiti possano danneggiarlo.

 

4/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here