Rovereto, nuovi manifesti vergognosi degli animalisti contro i cacciatori

Le scritte ingiuriose sono apparse sui cancelli dello Stadio Quercia che ospiterà a breve il Torneo della Pace.

0
Animalisti contro i cacciatori

Animalisti contro i cacciatoriIl gruppo Centopercentoanimalisti si è reso protagonista di un nuovo blitz in occasione del Torneo della Pace che si svolgerà allo Stadio Querca di Rovereto (Trento) durante la Pasqua. Si tratta di una sfida calcistica che vede coinvolte 19 nazioni e che esiste da ben trentuno anni: gli animalisti hanno pensato bene di tappezzare i cancelli della struttura di manifesti anticaccia con frasi che fanno accapponare la pelle.

Oltre all’immagine di un orso (Daniza nello specifico) con la scritta “Lo sport non cancellare l’odore”, quello che desta maggiore preoccupazione è il manifesto in cui si vede la sagoma di un cacciatore e queste parole “Cacciatore chiudi gli occhi e facci sognare…Tre metri sotto terra”. Centopercentoanimalisti ha preso di mira lo stadio per accusare il Trento e il Trentino: secondo l’associazione l’iniziativa benefica è fuori luogo a causa della caccia aperta nei parchi dalla Regione, la deroga al prelievo di alcune specie protette e la campagna contro i lupi.

I manifesti sono stati rimossi prima dell’arrivo delle delegazioni internazionali. Un blitz simile aveva riguardato la nota catena di abbigliamento sportivo Decathlon e la sua linea dedicata alla caccia che non viene assolutamente tollerata dall’associazione animalista.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here