Vandali in azione nel Milanese, auto dei cacciatori danneggiate e Messa di Sant’Uberto disturbata

Le gomme delle vetture sono state tagliate, mentre alcune persone hanno fatto irruzione nell'Abbazia di Morimondo.

0
Vandali in azione

Vandali in azioneRodolfo Grassi, numero uno della Federcaccia provinciale di Milano, ha deciso di inviare una lettera al Prefetto, al Questore e a Gianni Fava, assessore regionale all’Agricoltura, per parlare dell’allarme sicurezza. Il presidente ha segnalato i gravi episodi vandalici registrati nelle campagne dell’Abbiatense e alla periferia di Pioltello, zone in cui le gomme delle auto dei cacciatori sono state tagliate da ignoti. Oltre a questi fatti, bisogna aggiungere quanto avvenuto domenica, in occasione dell’importante ricorrenza di Sant’Uberto.

Durante la messa organizzata presso l’Abbazia di Morimondo, infatti, alcune persone sono entrate per disturbare la funzione religiosa. I Carabinieri di Abbiategrasso hanno ricevuto la denuncia e stanno visionando il video ripreso durante la messa per individuare con certezza i responsabili. Grassi ha quindi invitato i cacciatori a non reagire a insulti e atti vandalici, visto che si deve limitare a contattare Polizia o Carabinieri.

Federcaccia Milano ha poi convocato d’urgenza il Consiglio Provinciale: si sta pensando di sospendere il servizio notturno delle guardie volontarie, con il responsabile della vigilanza della Città Metropolitana di Milano che dovrebbe una volta per tutte istituire la commissione per l’abilitazione di nuove guardie (le richieste precedenti sono rimaste inascoltate).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here